cavolfiore, cime di rapa, cucina pugliese, pane casereccio, primi piatti, salsiccia di maiale, tortelli

Tortelli “calla” ripieni di salsiccia di maiale su crema al cavolfiore, cime di rapa e cubetti di pane di semola fritto

Ingredienti per 2 persone

– 80 g di farina di semola rimacinata di grano duro pugliese
– 10 foglie di cime di rapa
– 4 cimette di rapa e qualche fiore
– 100 g di cavolfiore bianco
– 150 g di salsiccia di maiale a punta di coltello
– 30 g di pane di semola con lievito madre
– 1 spicchio di aglio
– olio extra vergine di olive ogliarola del tarantino
– sale

 

Lavare le foglie di cime di rapa e frullarle, se necessario aggiungere pochissima acqua.

Lavare e ridurre in cimette il cavolfiore, lessarlo in acqua salata e frullarlo con un filo d’olio. Dovrà risultare un composto fluido. Tenere in caldo.

Spellare la salsiccia, sbriciolarla e rosolarla in padella per pochi minuti. Frullarla.
Sulla tavola in legno mettere la farina, fare il buco al centro ed inserire le foglie di cime di rapa frullate. Se necessario aggiungere acqua ad amalgamare. Dovrà risultare in composto sodo, far riposare per 1/4 d’ora.

Stendere le sfoglie, tagliare a quadrati  di 5 cm, farcire con la salsiccia, richiuderli bene e formare il tortello. Far asciugare per 1 ora.

Tagliare a piccoli cubetti il pane, rosolarlo in padella antiaderente con olio e appoggiarlo su carta assorbente.

In una pentola portare ad ebollizione acqua salata, tuffare le cimette di rapa e lessarle per 4 minuti. Sgocciolare e saltarle in padella con l’olio e lo spicchio di aglio.

Nella stessa pentola lessare i tortelli.

In un piatto da portata inserire la crema al cavolfiore, i tortelli con le cimette di rapa e i loro fiori, il pane fritto ed infine un generoso giro di olio evo.

Buon appetito

50

Related Posts