cacioricotta, capperi, cucina pugliese, olive celline, pasta fresca, peperone rosso, primi piatti, puglia, vegetariano

Cavatelli ai peperoni rossi, olive celline, capperi e cacioricotta

Omaggio alla Chef Diana Pia Pignatelli di Rignano Garganico (Fg)

Ingredienti per 2 persone

  • 160 g di cavatelli (vedi ricetta qui)
  • 100 g di peperoni gialli (io rossi)
  • 30 g di olive celline pugliesi
  • 20 g di capperi in salamoia di scoglio Saturo (Ta)
  • 30 g di cacioricotta di pecora pugliese
  • 1 spicchio d’aglio di Palazzo San Gervasio (Pz)
  • 3 cucchiai di olio extravergine di olive celline di Avetrana (Ta)
  • foglie di basilico
  • sale

Lavare, asciugare e dadolare i peperoni. Rosolarli in padella con olio e aglio a fiamma vivace per 10 minuti, aggiungere i capperi, mettere il coperchio e cuocere ancora per 5 minuti. Salare con parsimonia. Prelevarne un mestolino e frullarlo.

Lessare i cavatelli in abbondante acqua salata per 4 minuti, sgocciolarli ed inserirli nella padella, aggiungere le olive, la crema di peperoni e qualche fogliolina di basilico spezzettata con le mani. Spadellare per 2 minuti.

Impiattare i cavatelli ai peperoni, capperi e olive, rifinendo il piatto con cacioricotta grattugiato e una foglia di basilico. Servire subito.

Buon appetito

In abbinamento: Fiano di Avellino DOCG 2106

598

Related Posts