Cavatelli rigati alle cime di rapa al sugo di seppie

Ingredienti per 2 persone

  • cavatelli rigati alle cime di rapa (vedi ricetta qui)
  • 250 g di seppie dello Jonio già pulite
  • 300 ml di passata di pomodori San Marzano e regina
  • 1 spicchio di aglio del Gargano
  • 30 ml di vino Greco Bianco Salento
  • 10 cimette di rape lessate
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di olive leccine pugliesi
  • sale e pepe

In una casseruola inserire l’olio, l’aglio, le seppie e far rosolare per 1 minuto.

Aggiungere il vino e far sfumare. Introdurre la passata di pomodori, il sale e il pepe al mulinello. Cuocere per 25 minuti  a fuoco basso.

Lessare i cavatelli per 4 minuti in abbondante acqua salata, sgocciolarli ed amalgamarli al sugo di seppie.

Impiattare i cavatelli alle cime di rapa rifinendo il piatto con altro sugo e cimette di rapa. Servire subito.

Buon appetito

532

Tiziana Ingrassia

Autore: Tiziana Ingrassia

Ho lavorato con chef e pasticceri, cuoche esperte e artigiani, produttori agricoli e caseari. Il paradiso è cucinare i prodotti della natura, mare e terra, pianura e montagna, con Cuochi di qualità e pubblico qui i miei piatti. Diplomata al liceo artistico, pittrice e restauratrice di dipinti ed opere lignee e murarie. I have worked with chefs and pastry chefs, expert cooks and artisans, agricultural and dairy producers. Paradise is cooking the products of nature, sea and land, plains and mountains, with quality chefs and my dishes here. Graduated from art school, painter and restorer of paintings and wooden and masonry works.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *