Dicevo…ehm – Masseria del Sale

C’era da aspettarselo, Simona tira fuori la camicetta col pizzo ed Andrea convoca gli amici bolle e caviale e la domenica sera Masseria del Sale si apre a festa, a Club esclusivo con amici inclusivi. Questi due “tipi”, sono proprio così, ineccepibili seriosi ristoratori di giorno e sognatori di lusso esuberante di notte.

La notte sul viale d’ingresso è fredda, la foschia avvolge il manufatto settecentesco, alle 21:00 gli amici già in fila all’ingresso. Simona e Andrea sono così, caldi come il caminetto, alcoolici come i più classici dei cocktails, eleganti come le bollicine e lussuosi come il caviale, ma ben saldi alle tradizioni da insaccati e formaggi  di qualità di futura storia. La serata è quindi presto fatta, atmosfera con il Barman in extra, chissà se fra i più bravi dell’arco Ionico, musica dal vivo ed i prodotti di aziende di qualità in degustazione libera, per interpretare le esuberanti sfumature emotive di Simona e Andrea.

Sciabolate, cioccolatini “fine”, due primi piatti espressi, allegria, festa e per le evoluzioni gourmet ci diamo appuntamento a tavola, ma questa sera gli ingredienti e gli ospiti, ci sono tutti. La domenica sera a Masseria del Sale… la festa? Se c’è, meglio non perderla.

Delfini calvialabili 🙂

Francesco Pignatelli

Autore: Francesco Pignatelli

Di cultura Agronomica, Product Specialist in Nutrizione, Nefrologia, Anestesia e Rianimazione, Cardiologia, Sommelier, Master in Viticoltura Enologia e Marketing del Vino. Natura, viaggi, sport, vino e nutraceutica sono la mia visione del benessere. Siamo quello che mangiamo, la convivialità apre la via ad amicizie e scoperte di valore. Leggere è un privilegio, un'opportunità incalcolabile, incontrare e comprendere il pensiero di ogni autore, l'infinito brusio di librerie e biblioteche sempre più digitali. *Of Agronomic Culture, Product Specialist in Nutrition, Nephrology, Anesthesia and Resuscitation, Cardiology, Sommelier, Masters in Viticulture, Wine and Wine Marketing. Nature, travel, sport, wine and nutraceuticals are my vision of wellness. We are what we eat, conviviality opens the way to friendships and discoveries of value. Reading is a privilege, an incalculable opportunity, to meet and understand the thought of every author, the infinite buzz of increasingly digital libraries and libraries.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *