aglio, carciofi, olio evo, pasta fresca, pesce palamita, Piatti Unici, pomodori datterino, ravioli

Ravioli ai carciofi con palamita sott’olio e datterini

Ingredienti per 2 persone

– 14 ravioli (vedi ricetta qui)
– 150 g di pomodori datterino salsati di Castel di Sangro (Aq)
– 200 g di palamita sott’olio (vedi ricetta qui)
– 3 carciofi violetti di Brindisi
– 1 spicchio di aglio
– 1 ciuffo di prezzemolo
– olio extra vergine di olive ogliarola del tarantino
– sale e pepe
– 1 limone
– origano di macchia salentina secco

Lavare, asciugare e tritare finemente a coltello il prezzemolo.

Spetalare i carciofi, togliere le foglie più dure, quindi tagliare finemente a fettine e tuffarli in acqua acidulata al limone. Sgocciolare e rosolarli in padella con coperchio per pochi minuti. Salare e pepare.

In una padella anti aderente far rosolare l’aglio con l’olio, aggiungere i pomodori, il palamita l’origano e il pepe al mulinello, cuocere per pochi minuti. Unire i carciofi e amalgamare.

Lessare i ravioli e sgocciolarli quando vengono a galla, aggiungerli al sugo e spadellarli per pochi secondi.

Impiattare i ravioli al palamita, carciofi e pomodori rifinendo il piatto con il prezzemolo. Servire subito.

Buon appetito

In abbinamento:

421

Related Posts