aglio, cucina pugliese, cucina tarantina, formaggio pecorino, Olii, olio extra vergine di oliva, pane casereccio, pomodori ciliegia, puglia, secondi piatti, seppia

Seppie tarantine ripiene al sugo

Ingredienti per 2 persone

– 300 g di seppie tarantine
– 150 g di mollica di pane casereccio raffermo
– 50 g di pecorino stagionato 2 mesi di Faggiano (Ta)
– 1 e ½ spicchi di aglio
– 15 g di capperi dissalati
– 15 olive celline all’acqua
– 300 ml di passata di pomodori ciliegia (vedi ricetta qui)
– olio extra vergine di olive multivarietali Colline di Brindisi
– basilico
– sale e pepe

Sbriciolare la mollica in un vassoio, coprirla con un canovaccio di cotone e farla seccare fino al giorno dopo.

Pulire, togliere le interiora e lavare le seppie ponendo attenzione ai tentacoli che devono rimanere attaccati. Asciugare e mettere da parte.

In una ciotola capiente inserire la mollica, il pecorino, l’aglio tritato, i capperi, le olive tritate, qualche foglia di basilico tritata, il sale e il pepe al mulinello. Amalgamare aggiungendo a filo l’olio e poca acqua, fino a che il composto risulti morbido, ma compatto.

Riempire delicatamente le seppie e richiudere con stecchini in legno.

In una casseruola far rosolare ½ spicchio di aglio, aggiungere le seppie e far rosolare per qualche minuto, il vino e quando evaporato, inserire la passata . Cuocere con coperchio e a fuoco basso per 20 minuti circa. Le seppie saranno cotte quando inserendo i rebbi di una forchetta, esse penetreranno con facilità.

Impiattare e servire subito.

Buon appetito

291

Related Posts