aglio, carta fata, cucina pugliese, cucina tarantina, olio extra vergine di oliva, olive leccine, origano, patate, pesce ricciola, pomodori datterino, secondi piatti

Ricciola alla pugliese

Ingredienti per 2 persone

– 500 g di ricciola dello Ionio
– 3 patate della Sila
– 8 olive leccine in salamoia
– 4 pomodori datterino salentini
– 1 spicchio di aglio del gargano
– origano di macchia mediterranea
– un ciuffo di prezzemolo
– 50 ml di vino bianco chardonnay
– olio extra vergine di olive multivarietali di Fasano (Br)
– sale e pepe

– 1 foglio di carta fata 50×50

 

Eviscerare, lavare ed asciugare la ricciola. Salare e pepare il suo interno.

Pelare, lavare, asciugare e tagliare a fette le patate.

Lavare, asciugare e tritare, finemente a coltello, il prezzemolo.

Lavare e tagliare a 1/2 i pomodori.

Posizionare il foglio di carta fata su una pirofila, inserire il pesce, le patate, le olive, i pomodori. Condire con olio, sale, pepe e vino bianco. Richiudere molto bene la carta fata legandola con spago da cucina. Mettere in forno già caldo a 220° per 25 minuti.

Aprire la carta, rifinire con il prezzemolo e portare in tavola.

Buon appetito

255

Related Posts