gamberi, orecchiette, patate sieglinde di Galatina, pomodori datterino, primi piatti, puglia, scalogno, semola di grano duro

Orecchiette di semola al prezzemolo con gamberi dello Ionio, pomodori concassè su vellutata di patate allo scalogno

Ingredienti per 2 persone

– 140 g di orecchiette al prezzemolo (vedi ricetta qui)
– 250 g di gamberi dello Ionio
– 1 scalogno
– 1 spicchio di aglio
– 120 g di patate Sieglinde di Galatina (Le)
– 8 pomodori datterino salentini
– olio extra vergine di olive multivarietale Collina di Brindisi Dop
– sale e pepe

 

Pulire lo scalogno, tritarlo finemente e rosolarlo in padella per pochi minuti.

Pelare, asciugare e cubettare la patata.  Metterle in un pentolino con acqua fino a ricoprirle, aggiungere lo scalogno rosolato e salare. Cuocere a fuoco basso e con coperchio per 15 minuti o finchè non siano tenere. Frullare e tenere in caldo.

Togliere il picciolo ai pomodori e sbollentarli per qualche secondo in acqua bollente. Togliere la pelle e dadolarli.

Lavare velocemente i gamberi (tenendone da parte 2 interi per la decorazione, che rosoleremo un minuto in padella con poco olio) sgusciarli e mettere da parte.

In una casseruola mettere l’olio, l’aglio, i carapaci e le teste dei gamberi, rosolare per alcuni minuti. Aggiungere acqua fredda e cuocere per 1/2 ora.

Filtrare, mettere in pentola di acciaio e portare ad ebollizione, versare le orecchiette e cuocere per 5 minuti.

In una padella con olio rosolare i pomodori, aggiungere i gamberi le orecchiette e spadellare per 1 minuto.

Impiattare la crema di patate, le orecchiette ai gamberi, rifinire con un gambero intero e un buon giro di olio evo.

Buon appetito

In abbinamento:

159

Related Posts