catalogna, cipolla bianca, fave secche, legumi di Zollino, olive leccine, pasta fresca, pomodori secchi, primi piatti, semola di grano duro

Panzerotti di semola ripieni di catalogna, con cipolline bianche novelle, pomodori secchi e olive leccine su purea di fave secche di Zollino

Ingredienti per 2 persone

– 120 g di semola di grano duro pugliese
– acqua
– 300 g di cicoria catalogna
– 1 spicchio di aglio di Lizzano (Ta)
– 3 cipolline novelle
– 10 olive leccine in salamoia
– 4 pomodori secchi sott’olio di Santeramo in Colle (Ba)
– 200 g di fave secche di Zollino (Le) (vedi ricetta qui)
– olio extra vergine di olive

 

Pulire, lavare ed asciugare la catalogna. Saltarla in padella con 2 cucchiai di olio evo, aglio e sale, mettere il coperchio e cuocere per 15 minuti.

Su una tavola in legno unire la farina, fare il buco al centro ed inserire a filo l’acqua. Amalgamare, formare una palla e far riposare per 15 minuti.
Stendere delle sfoglie sottili rettangolari, inserire la catalogna tritata a coltello (conservarne alcune per la decorazione del piatto) e richiudere a panzerotto. Posizionarli su teli di cotone infarinati.

In una padella far rosolare la cipolla affettata sottilmente con l’olio e cuocere finchè non diventi trasparente, aggiungere i pomodori secchi tagliati a julienne, le olive e cuocere ancora per pochi minuti.

Lessare i panzerotti ed aggiungerli al sugo di cipolle, pomodori e olive.

Impiattare la purea di fave secche, i panzerotti a raggiera, una rosellina di catalogna e ultimare con un buon giro di olio evo.

Buon appetito

102

Related Posts