cipolla bianca, olio evo, origano, peperone rosso, pistacchi, secondi piatti, sgombro

Sgombro dello Ionio con cipolle bianche, crema di peperoni dolci calabresi e pistacchi

Ingredienti per 2 persone

  • 400 g di sgombro dello Ionio
  • 4 cipolla bianche di Fasano (Br)
  • 250 g di peperoni dolci cuore di Calabria
  • 1 spicchio di aglio del Gargano
  • 20 g di pistacchi di Stigliano (Mt)
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di olive ogliarola del Vulture
  • sale e pepe
  • germogli di basilico
  • origano secco di Monticchio Laghi

Eviscerare, lavare, asciugare e sfilettare lo sgombro. Porre su carta assorbente e mettere da parte.

Lavare, togliere il picciolo, i semi e tagliare a piccoli pezzi i peperoni. Rosolarli in padella con 1 cucchiaio di olio e l’aglio per 6-7 minuti a fiamma media. Salare, togliere l’aglio e frullare. Passare al setaccio e tenere in caldo.

Togliere la prima foglia alle cipolle, tagliare a fette regolari e rosolarle in padella con 1 cucchiai di olio a fiamma media  e con coperchio per 20 minuti. Controllare di tanto in tanto, salare e al termine della cottura, aggiungere l’origano secco. Tenere in caldo.

Condire i filetti di sgombro con olio, sale e pepe al mulinello. Arroventare una padella, adagiare e rosolare dalla parte della pelle i filetti di sgombro per 4 minuti.

Impiattare per ogni commensale la crema di peperoni, adagiare il filetto di sgombro, le cipolle all’origano e rifinire il piatto con germogli di basilico, i pistacchi tritati e un giro di olio evo. Servire subito.

Buon appetito

In abbinamento: Bombino Nero – Castel del Monte DOCG 2016

485

Related Posts