basilico, capunti, cipolla bianca, cucina pugliese, pasta fresca, primi piatti, semola rimacinata di grano duro, zucchine

Capunti con zucchine, pesto di basilico e pancetta croccante

Piatto realizzato nella cucina di “Centopizze” di Antonio Caramiello – Punta Marina Terme (Ra)

Ingredienti per 6 persone

– 500 g di semola rimacinata di grano duro
– acqua
– 1/2 kg di zucchine
– 3 cipolle bianche
– un ciuffo di basilico
– 3 cucchiai di parmigiano reggiano
– 150 g di pancetta tesa
– 70 ml di olio extra vergine di oliva

Su una tavola in legno mettere la semola rimacinata fare il buco al centro ed inserire tanta acqua fino ad ottenere un composto sodo, liscio e setoso.

Fare dei cordoncini lunghi, quindi tagliarli a tocchetti regolari lunghi 5 cm. Trascinare i piccoli pezzi con le tre dita (indice, medio, anulare), fino a richiuderli su se stessi. Far asciugare per 1 ora circa.

Togliere la prima foglia e tritare le cipolle.

Lavare ed asciugare il basilico.

Spuntare, asciugare ed affettare a coltello le zucchine. Rosolarle in padella con l’olio e la cipolla per 10 minuti e con coperchio. Trascorso questo tempo salare, prelevarne la metà e frullare con il basilico e il parmigiano. Reinserire nella padella ed amalgamare.

In una padella anti aderente inserire le fettine di pancetta e rosolarle fino a che non diventino croccanti. Porre su carta assorbente, far raffreddare e briciolare con le mani.

Lessare i capunti per 4 minuti, sgocciolarli ed aggiungerli al composto di zucchine. Amalgamare e se necessario aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

Impiattare e rifinire con la pancetta croccante e una foglia di basilico. Servire subito.

Buon appetito

426

Related Posts