basilico, cacioricotta, capocollo, formaggio pecorino, pasta fresca, pomodori fiaschetto, primi piatti, ricotta, semola rimacinata di grano duro, tortelli

Tortelli “calla” di semola rimacinata ripieni di ricotta di pecora, capocollo e pecorino su vellutata di pomodori fiaschetto, germogli di basilico e cacioricotta di pecora

Ingredienti per 2 persone

– 100 g di semola rimacinata di grano duro pugliese
– acqua
– 150 g di ricotta di pecora di Faggiano (Ta)
– 20 g di capocollo di Martina Franca (Ta)
– 10 g di formaggio pecorino di Faggiano (Ta)
– 20 g di cacioricotta di pecora di Faggiano (Ta)
– 200 g di pomodori fiaschetto
– 1 cipollina bianca di Lizzano (Ta)
– germogli di basilico (dal vaso nel mio balcone)
– olio extra vergine di olive ogliarola del tarantino
– sale

 

Setacciare la ricotta, aggiungere il formaggio pecorino grattugiato, il capocollo tritato e amalgamare.

Togliere il picciolo, lavare, spremere e mettere in una pentola di acciaio i pomodori. Cuocere dopo il bollore per 10 minuti. Sgocciolare e mettere nel passa verdure. Setacciare la salsa ottenuta ed inserirla in una ciotola.

In una casseruola far rosolare in olio la cipollina bianca, aggiungere la salsa di pomodoro, il sale e cuocere per 15 minuti a fuoco basso.

Sulla tavola in legno mettere la farina, fare il buco al centro inserire a filo l’acqua ed amalgamare. Dovrà risultare in composto sodo, far riposare per 1/4 d’ora coprendolo con un canovaccio di cotone.

Stendere le sfoglie, tagliare con coppa pasta tondo da 5 cm di diametro, farcire con il composto di ricotta e capocollo, richiuderli bene e formare i tortelli. Far asciugare per 1 ora.

Lessare i tortelli.

Impiattare la vellutata di fiaschetto, i tortelli al centro, i germogli di basilico, scaglie sottili di cacioricotta e coriandoli di capocollo. Servire subito.

Buon appetito

189

Related Posts