aglio, alloro, cime di rapa, cucina pugliese, peperoncino, vegetariano, vino chardonnay

Cime di rape stufate

Ingredienti per 2 persone

– 500 g di cime di rapa tardiva di Fasano (Br)
– 1 spicchio di aglio del Gargano
– 1/2 peperoncino di Lizzano (Ta)
– 4 cucchiai di olio extra vergine di olive cellina del tarantino
– 1 foglia di alloro di macchia di Maruggio (Ta)
– 1/2 bicchiere di vino bianco Chardonnay
– sale

Pulire e mettere in acqua fredda le cime di rapa, scuoterle con le mani per eliminare eventuali residui di terra. Sciacquare molto bene e senza sgocciolarle troppo inserirle in una pentola di acciaio. Porre su fuoco medio e con coperchio a “stufare”. Se durante questa operazione dovesse cedere molto liquido di vegetazione, eliminarlo e riporre sul fuoco. Aggiungere il vino.

Quando le rape saranno appassite, aggiungiamo l’aglio, l’alloro, il peperoncino, l’olio e il sale.

Abbassare il fuoco al minimo e far cuocere fino a che non siano tenere ed avranno cambiato il colore da verde brillante a verde sottobosco.

Sono ottime da degustare calde accompagnate da salsicce ripassate in padella al vino bianco e fredde da mangiare su crostini di pane casereccio…..a merenda!!

Buon appetito

65

Related Posts