Focaccia di semola alle cime di rape nataline stufate

Ingredienti per 4 persone

Per le cime di rape stufate

  • 700 g di cime di rape nataline di Crispiano (Ta)
  • 3 foglie di alloro di Crispiano (Ta)
  • 1 spicchio di aglio di Bella (Pz)
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di olive peranzana di Crispiano (Ta)
  • peperoncino secco qb
  • 30 ml di prosecco superiore DOCG brut

Per l’impasto della focaccia

  • 400 g di semola rimacinata pugliese
  • 100 g di farina di grano tenero macinata a pietra di tipo 1
  • 450 g di acqua circa
  • 20 g di olio extra vergine di olive multivarietali fruttato leggero
  • 13 g di sale fino
  • 2 g di lievito di birra

Procedimento per l’impasto

Setacciare la semola e la farina ed inserirle in una ciotola. Versare in due bicchieri un po’ di acqua presa dal totale. Sciogliere in ognuno il sale e il lievito. Mescolare le farine inserendo poco per volta l’acqua con il lievito, l’olio a filo (sempre mescolando) e ancora acqua, infine l’acqua con il sale.
Inserire l’impasto in una ciotola oleata, coprire con pellicola e lasciare a temperatura ambiente per circa 20 minuti. Trascorso questo tempo mettere in frigorifero, nella parte alta, per tutta la notte. La mattina seguente toglierla dal frigo e tenerla a temperatura ambiente per circa 3 ore.

Procedimento per le cime di rape stufate

Pulire e mettere in acqua fredda le cime di rape, scuoterle con le mani per eliminare eventuali residui di terra. Sciacquare molto bene e senza sgocciolarle troppo inserirle in una pentola di acciaio bassa e larga. Porre su fuoco medio e con coperchio a “stufare”. Aggiungere il prosecco. Quando le rape saranno appassite, aggiungere l’aglio, l’alloro, il peperoncino, l’olio e il sale.
Abbassare il fuoco al minimo e far cuocere fino a che non siano tenere.

Stendere 2 sfoglie sottili. Ungere una teglia tonda da 28 cm di diametro e rivestire con una delle due. Farcire con le cime di rape stufate, richiudere con l’altra sfoglia e sigillare bene i bordi. Ungere con olio e bucherellare con una forchetta la superficie. Far lievitare per ½ ora.

 

Mettere in forno già caldo a 200° per 30 minuti o finché la superficie sia dorata. Sfornare, appoggiare su una gratella e degustare tiepida.

Buon appetito

In abbinamento: Prosecco Superiore Valdobbiadene DOCG brut 2023

 

 

 

 

 

 

965

Semolina focaccia with stewed turnip tops

Ingredients for 4 people

For the stewed turnip tops

  • 700 g of nataline turnip tops from Crispiano (Ta)
  • 3 bay leaves from Crispiano (Ta)
  • 1 clove of Bella garlic (Pz)
  • 3 tablespoons of extra virgin Peranzana olive oil from Crispiano (Ta)
  • dried chili pepper to taste
  • 30 ml of brut DOCG superior prosecco

For the focaccia dough

  • 400 g of re-milled Apulian semolina
  • 100 g of type 1 stone-ground soft wheat flour
  • 450 g of water
  • 20 g of light fruity multivarietal extra virgin olive oil
  • 13 g of fine salt
  • 2 g of brewer’s yeast

Procedure for the dough

Sift the semolina and flour and place them in a bowl. Pour a little water taken from the total into two glasses. Dissolve the salt and yeast in each. Mix the flours by gradually adding the water with the yeast, the oil little by little (stirring constantly) and more water, finally the water with the salt.
Place the dough in an oiled bowl, cover with cling film and leave at room temperature for about 20 minutes. After this time, place in the refrigerator, in the upper part, overnight. The following morning, remove it from the fridge and keep it at room temperature for about 3 hours.

Procedure for stewed turnip tops

Clean and place the turnip tops in cold water, shake them with your hands to remove any residual soil. Rinse very well and, without draining too much, place them in a low, wide steel pan. Place over medium heat and cover to “stew”. Add the prosecco. When the turnips are wilted, add the garlic, bay leaf, chilli pepper, oil and salt.
Reduce the heat to low and cook until tender.

Roll out 2 thin sheets. Grease a 28cm diameter round baking pan and line with one of the two. Stuff with the stewed turnip tops, close with the other pastry and seal the edges well. Grease the surface with oil and prick the surface with a fork. Leave to rise for ½ hour.

Place in a preheated oven at 200° for 30 minutes or until the surface is golden. Remove from the oven, place on a wire rack and enjoy warm.

Enjoy your meal

Autore: Tiziana Ingrassia

Ho lavorato con chef e pasticceri, cuoche esperte e artigiani, produttori agricoli e caseari. Il paradiso è cucinare i prodotti della natura, mare e terra, pianura e montagna, con Cuochi di qualità e pubblico qui i miei piatti. Diplomata al liceo artistico, pittrice e restauratrice di dipinti ed opere lignee e murarie. I have worked with chefs and pastry chefs, expert cooks and artisans, agricultural and dairy producers. Paradise is cooking the products of nature, sea and land, plains and mountains, with quality chefs and my dishes here. Graduated from art school, painter and restorer of paintings and wooden and masonry works.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *