carciofi, cucina pugliese, olio evo, patate, puglia, secondi piatti

Carciofi ripieni e patate

Ingredienti per 2 persone

  • 4 carciofi bianchi del tarantino
  • 1 uovo grande di masseria bio
  • 20 g di formaggio pecorino pugliese
  • 1 cucchiaio di pane casereccio grattugiato
  • prezzemolo tritato
  • 1 spicchio di aglio del Gargano
  • 150 g di patate rosse lucane
  • succo di limone
  • sale e pepe
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di olive multivarietali (Ogliarola del Bradano, Leccino, Coratina e Tarantina)

Tagliare, pulire e tritare i gambi dei carciofi. Spetalare bene i carciofi fino ad arrivare alle foglie tenere e con l’aiuto di uno scavino eliminare la parte legnosa. Allargare la parte centrale e tuffarli in acqua e limone.

Pelare e tagliare a pezzi regolari le patate.

In una ciotola inserire l’uovo, i gambi dei carciofi tritati, il pecorino, il prezzemolo, il pane grattugiato, il sale e il pepe al mulinello. Amalgamare. Riempire con questo composto i carciofi.

In una casseruola stretta e alta far rosolare l’aglio con l’olio, adagiare le patate ed i carciofi, unire tanta acqua calda fino a 1/2 della loro altezza. Cuocere per 20 minuti con coperchio. Passato questo tempo, inserire una forchetta alla base del carciofo, se questa penetra agevolmente, sono cotti.

Buon appetito

In abbinamento: Greco Bianco Salento IGP 2015

548

Related Posts