acciughe, aglio, antipasti, cime di rapa, cucina lucana, olio evo, peperone crusco di Senise

Pancotto lucano

Ingredienti per 2 persone

  • 2 fette di pane di Matera (circa 150 gr)
  • 300 ml di brodo vegetale
  • 300 g di cime di rape già pulite
  • 2 acciughe dello Ionio salate
  • 2 spicchi di aglio di Cancellara (Pz)
  • polvere di peperone crusco di Senise (Pz)
  • olio extra vergine di olive maiatica
  • sale e peperoncino

Dissalare e deliscare le acciughe.

Togliere la crosta alle fette di pane e cubettarle ad uno spessore di 1 cm. Tostare in padella con un filo di olio e 1 spicchio di aglio, fino a doratura. Mettere da parte la metà dei cubetti che ci serviranno più avanti. Aggiungere il brodo caldo e cuocere per 5 minuti. Frullare, dovrà risultare un composto cremoso e vellutato. Tenere in caldo.

Lavare e lessare per pochi minuti le cime di rape in abbondante acqua salata, sgocciolarle e ripassarle in padella con 2 cucchiai di olio, 1 spicchio di aglio e le acciughe. Cuocere per pochi minuti. Aggiungere i cubetti tostati ed amalgamare.

Impiattare la vellutata di pane, con l’aiuto di un coppa pasta circolare inserire le cime di rape alle acciughe e rifinire con la polvere di peperone crusco e un giro di olio. Servire subito.

Buon appetito

In abbinamento: Primitivo di Matera Doc 2013

537

Related Posts