cazun, cucina lucana, cucina pugliese, orecchiette, pasta fresca, primi piatti, ricotta di pecora

Calzoni di ricotta dolce e orecchiette

Omaggio allo Chef Gigi Sanrocco
Ricetta tratta dal libro “Mangiare d’Arte in Lucania”

Ingredienti per 6 persone

Per la pasta:

  • 300 g di semola di grano duro
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • acqua

Per il ripieno:

  • 300 g di ricotta di pecora pugliese
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 tuorlo d’uovo
  • buccia di limone grattugiata
  • 1 pizzico di cannella
  • ragù di carne
  • 100 g di formaggio pecorino
  • 300 g di orecchiette fresche

Lavorare la ricotta con il tuorlo d’uovo, aggiungere lo zucchero, la cannella e la buccia di limone, amalgamare lavorandolo con un cucchiaio.

Su una tavola in legno disporre la farina a fontana, aggiungere l’uovo, qualche cucchiaio di acqua tiepida e un pizzico di sale. Lavorare l’impasto finchè non risulterà liscio ed elastico, stenderlo in una sfoglia sottile e disporre su di essa dei cucchiaini di ripieno di ricotta, distanziati tra di loro, ricoprire con la sfoglia e tagliare con un coppa pasta circolare, richiudendoli con cura affinchè durante la cottura non fuoriesca il ripieno.

Lessare in abbondante acqua salata, separatamente, i calzoni e le orecchiette, scolarli e condirli con il ragù di carne e il pecorino.

Nb: questo è un piatto della tradizione lucana e pugliese, si prepara quasi tutte le domeniche durante il periodo di carnevale, ma in particolar modo nelle giornate del giovedì e martedì grasso.

Buon appetito

In abbinamento: Malvasia Nera Salento Igt 2014

531

Related Posts