basilico, calabria, nocciole, olio evo, peperoncino, pollo, primi piatti, riso carnaroli, risotto

Risotto ai peperoncini rossi calabresi, pollo ruspante, nocciole e basilico

Ingredienti per 2 persone

  • 160 g di riso carnaroli
  • 150 g di peperoncini rossi dolci calabresi
  • 1 cipollina bianca fresca
  • 1 spicchio di aglio del Gargano
  • 1 anca di pollo ruspante pugliese
  • brodo di pollo
  • olio extra vergine di olive ogliarola del Vulture
  • polvere di peperone rosso lucano
  • germogli di basilico
  • 30 g di granella di nocciole di Avellino
  • 20 g di burro di panna
  • 20 g di parmigiano reggiano
  • sale

Lavare, asciugare e tagliare a piccoli pezzi i peperoni. Rosolarli in padella con 1 cucchiaio d’olio, la cipollina tritata e il sale. Cuocere con coperchio per 15 minuti. Unire se necessario un mestolino di acqua bollente. Quando cotti frullare e tenere in caldo.

Disossare, privare del grasso e appiattire tra due fogli di carta forno l’anca di pollo.

In una casseruola larga e bassa, inserire un cucchiaio di olio, aggiungere il riso e tostarlo per qualche minuto. Cuocere incorporando poco alla volta il brodo di pollo in ebollizione. A cottura ultimata, togliere dal fuoco e mantecare con la crema di peperoncini, il burro e il parmigiano.

Arrostire, su una padella anti aderente con pochissimo olio e aglio, il pollo per 5 minuti per lato. Tagliare a cubetti e condirlo con un pizzico di polvere di peperone e il sale.

Impiattare il risotto ai peperoncini, i cubetti di pollo, la granella di nocciole e i germogli di basilico. Servire subito.

Buon appetito

501

Related Posts