cozze tarantine, cucina pugliese, olio evo, pasta secca, pesce sauro ricciola, pomodori datterino, primi piatti, puglia

Pasta spezzata al sauro ricciola, cozze tarantine e datterini

Ingredienti per 2 persone

  • 160 g di pasta spezzata di semola di grano duro
  • 400 g di sauro ricciola dello Ionio
  • 500 g di cozze tarantine
  • 200 g di pomodori datterino salsati
  • 1 spicchio di aglio del Gargano
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di olive leccine
  • sale e pepe

Squamare, eviscerare, lavare, asciugare e sfilettare il sauro ricciola.

Togliere il bisso, lavare e sgusciare le cozze con l’apposito attrezzo, la grammella. Riporle in una ciotola di vetro filtrando con un colino a maglie fitte il liquido.

Rosolare in una padella capiente l’aglio con l’olio e i pomodori, aggiungere 2 cucchiai del liquido delle cozze, cuocere per 5 minuti, inserire i filetti di pesce spezzettati, le cozze e spadellare per 2 minuti. Aggiungere la pasta lessata in acqua salata ed amalgamare con cura.

Impiattare la pasta al sauro ricciola con cozze e datterini, rifinendo il piatto con il prezzemolo e il pepe al mulinello. Servire subito.

Buon appetito

489

Related Posts