aglio, cucina pugliese, finocchio di mare, olio evo, pasta secca, primi piatti, puglia, ricci di mare

Spaghetti ai ricci di mare

Ingredienti per 2 persone

– 160 g di spaghetti di semola trafilati al bronzo
– 30 ricci dello Ionio
– 1 spicchio di aglio del Gargano
– finocchietto di mare ed il suo fiore
– 3 cucchiai di olio extra vergine di olive leccine
– sale

Tagliare i ricci di mare e raccogliere, con un cucchiaino e con delicatezza, le uova (solo le lingue rosse) in un vasetto di vetro ed un po’ di acqua di mare (questa operazione è stata fatta sugli scogli per cui ho ridato al mare i gusci e reso felici i pesci!!)

Lessare la pasta in abbondante acqua salata, sgocciolarla a metà cottura ed introdurla in una padella in cui avremo fatto rosolare lo spicchio d’aglio con l’olio. Terminare la cottura introducendo l’acqua di cottura della pasta. Aggiungere 1/2 della polpa di ricci fuori dal fuoco e spadellare fino a che si formi una bella crema omogenea.

Impiattare gli spaghetti rifinendo il piatto con altra polpa di ricci e il finocchietto di mare.

Buon appetito

In abbinamento:

469

Related Posts