basilico, formaggio pecorino, mandorle, olio extra vergine di oliva, parmigiano, pasta fresca, primi piatti, trofie, vegetariano

Trofie di semola al pesto di basilico e mandorle

Ingredienti per 2 persone

– 140 g di semola di grano duro pugliese
– acqua
– 1 ciuffo di basilico
– 1 spicchio di aglio
– 30 g di formaggio pecorino stagionato 3 mesi di Faggiano (Ta)
– 30 g di parmigiano reggiano
– 20 g di mandorle di Ceglie Messapica (Br)
– olio extravergine di olive leccino
– sale e pepe

Su una tavola in legno adagiare la semola, fare il buco al centro ed aggiungere l’acqua, quanto basta a rendere il composto sodo e liscio. Far riposare per 15 minuti coperto da un canovaccio di cotone.
Di volta in volta staccare dalla pasta dei piccolissimi pezzi, arrotolarli sul piano di lavoro fino a ottenere dei cordoncini lunghi tre o quattro centimetri più spessi al centro e assottigliati alle estremità. Far asciugare su un telo infarinato.

Lavare ed asciugare il basilico, inserire in un frullatore ed aggiungere l’aglio, i formaggi, le mandorle e l’olio a filo, fino a che il composto risulti cremoso. Assaggiare, se necessario salare.

Lessare le trofie, inserirle in una padella a cui avremo aggiunto il pesto, amalgamare e se necessario aggiungere qualche cucchiaio di acqua della pasta per renderlo più fluido.

Impiattare e servire subito.

Buon appetito

290

Related Posts