Panini alla ‘nduja e semi di papavero

Ingredienti per 16 panini

  • 300 g di semola rimacinata di grano duro pugliese
  • 1 cucchiaio di ‘nduja calabrese
  • 8 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaino raso di zucchero semolato
  • 200 ml di acqua tiepida
  • 6 g di sale
  • semi di papavero
  • olio extra vergine di olive Grossa di Gerace di Locri (RC)

In una ciotola sbriciolare il lievito, aggiungere lo zucchero e pochissima acqua. Mescolare, coprire con pellicola e far riposare per 1/2 ora.

In una ciotola capiente inserire l’acqua e la ‘nduja, aggiungere metà della semola rimacinata, amalgamare con le mani. Unire ora il lievito e amalgamare ancora, aggiungere l’altra metà della semola e il sale, lavorare ora l’impasto su un piano in legno. Rimettere in ciotola, aggiungere un giro di olio e lavorare ancora fino a che l’impasto diventi liscio e sodo. Coprire con coperchio ermetico e far lievitare per 2 ore circa o fino al raddoppio del volume.

Trascorso questo tempo porzionare, arrotondando con il palmo della mano, e formare i panini. Pennellare ogni panino con poca acqua, cospargere con i semi di papavero e porre su teglie quadrate anti aderenti. Mettere in forno già caldo a 200° per 20 minuti circa.

Quando saranno dorati in superficie, sfornare e trasferirli su una gratella per farli raffreddare.

Questi panini arricchiscono il cestino del pane, oppure possono essere farciti con formaggi freschi spalmabili e salumi o, come io li ho proposti, con miele e arance caramellate.

Buon appetito

702

Sandwiches with ‘nduja and poppy seed

Ingredients for 16 sandwiches

  • 300 g of Apulian durum wheat semolina
  • 1 tablespoon of Calabrian ‘nduja
  • 10 g of brewer’s yeast
  • 1 teaspoon of granulated sugar
  • 200 ml of warm water
  • 6 g of salt poppy seeds
  • Grossa di Gerace di Locri extra virgin olive oil (RC)

Crumble the yeast in a bowl, add the sugar and very little water. Stir, cover with plastic wrap and let stand for 1/2 hour.

In a large bowl put the water and the ‘nduja, add half of the semolina, mix with your hands. Now add the yeast and mix again, add the other half of the semolina and the salt, then work the dough on a wooden surface. Return to the bowl, add a small amount of oil and work again until the dough becomes smooth and firm. Cover with an airtight lid and let rise for about 2 hours or until the volume is doubled.

After this time, round off with the palm of your hand and form the sandwiches. Brush each sandwich with a little water, sprinkle with poppy seeds and place on non-stick trays. Bake in a preheated oven at 200 ° for about 20 minutes.

When they are golden on the surface, take them out of the oven and transfer them to a wire rack to cool them.

These sandwiches enrich the bread basket, or they can be stuffed with fresh spreadable cheeses and cold cuts or, as I have proposed them, with honey and caramelized oranges.

Enjoy your meal

Tiziana Ingrassia

Autore: Tiziana Ingrassia

Diplomata al liceo artistico, pittrice e restauratrice di dipinti ed opere lignee e murarie, da sempre ho la passione per la cucina. Ho frequentato corsi con chef e pasticceri, cuoche esperte e artigiani, produttori agricoli e caseari. Il paradiso è fra i fornelli ed i prodotti della natura, mare e terra, pianura e montagna. Chef Express, cucino con Cuochi e Chef di qualità e pubblico qui i miei piatti. *Graduated from the art school, painter and restorer of paintings and wooden and masonry works, I have always had a passion for cooking. I attended courses with chefs and confectioners, expert cooks and artisans, farmers and dairy producers. Paradise is among the cookers and products of nature, sea and land, plains and mountains. Chef Express, I cook with Chefs and Chef of quality and public here my dishes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *