aceto di vino bianco, amarene, cipolla rossa, sale grosso, secondi piatti, vitello, zucchero

Nocino di vitello e chutney di amarene

Ingredienti per 2 persone

– 500 g di nocino di vitello
– 1 kg di sale grosso
– 2 cucchiai di aceto di vino bianco
– 250 g di amarene di la Martella (Mt)
– 1/2 cipolla di Tropea
– 1 cucchiaio di zucchero semolato
– olio extra vergine di olive ogliarola del tarantino
– foglie di origano fresco
– sale e pepe

Ungere il nocino di vitello con l’olio, massaggiarlo, porlo in una pirofila di ceramica dai bordi alti in cui avremo adagiato parte del sale grosso. Ricoprirlo completamente e mettere in forno già caldo a 180° per 30 minuti.

Trascorso questo tempo, eliminare tutto il sale, far raffreddare e tagliare a fettine sottili con un coltello molto affilato.

Nel frattempo, togliere il picciolo, lavare, asciugare e denocciolare con l’apposito attrezzo, le amarene.

Affettare sottilmente la cipolla ed inserla in una casseruola capiente, aggiungere le amarene, l’aceto, lo zucchero, il sale e il pepe al mulinello. Cuocere a fuoco medio per 30 minuti mescolando di frequente. Far raffreddare.

Impiattare le fettine di vitello, il chutney di amarene e rifinire con foglie di origano e un giro di olio evo.

Buon appetito

In abbinamento: Primitivo, Malvasia Nera, Montepulciano – Salento IGT 2015

441

Related Posts