caciocavallo podolico, cucina lucana, fagioli borlotti, lonza di maiale, olio evo, pasta secca, Pastai di Matera "Sassi", primi piatti

Sassi ai peperoni “non più cruschi” su crema di borlotti, lonza di maiale e caciocavallo podolico

Ingredienti per 2 persone

– 10 “Sassi” trafilati al bronzo di semola di grano Saragolla e Cappelli “Pastai di Matera”
– 5 peperoni cruschi di Senise (Pz)
– 100 g di fagioli borlotti già cotti (vedi ricetta qui)
– 3 fettine di lonza di maiale lucano (stag.3 mesi)
– 20 g di caciocavallo podolico lucano
– foglioline di origano fresco
– 1 cucchiaio di olio extra vergine di olive leccine

Riscaldare i borlotti, frullarli e tenere in caldo.

Portare ad ebollizione 150 ml di acqua salata, immergere i peperoni cruschi spezzettati e privati dei semi e tenere in ammollo per 1/2 ora. Trascorso questo tempo sgocciolare e frullare con l’olio.

In una padella anti aderente far rosolare la lonza di maiale tagliata a pezzettini per pochi secondi, aggiungere la crema di peperone e togliere dal fuoco.

Lessare la pasta in acqua salata per 10 minuti, aggiungerla alla crema di peperoni ed amalgamare con cura.

Impiattare la crema di borlotti, i sassi al peperone e rifinire con scaglie di caciocavallo e foglioline di origano. Servire subito.

Buon appetito

In abbinamento:

442

Related Posts