'nduja, farro, funghi cardoncelli, maccheroni, olio evo, pasta fresca, patate, primi piatti

Maccheroni di farro con funghi cardoncelli su crema di patate alla ‘nduya

Ingredienti per 2 persone

– 140 g di farro dicoccum della Masseria Cimadomo
– acqua
– 100 g di patate salentine
– 1 cucchiaio di ‘nduja calabrese
– 200 g di funghi cardoncelli della murgia barese
– 1 spicchio di aglio del Gargano
– olio extra vergine di olive leccine
– sale e pepe

Macinare con mulino casalingo a pietra il farro, raccogliere la farina su una base in teflon, fare il buco al centro ed inserire a filo l’acqua. Amalgamare. Il composto dovrà risultare liscio e sodo. Far riposare per 15 minuti.

Formare dei cilindri sottili lunghi 10 cm, posizionare il ferretto in diagonale sul pezzo di pasta esercitando una lieve pressione.

Spazzolare i gambi dei cardoncelli, lavarli velocemente sotto acqua corrente, asciugarli con carta assorbente e tagliare a pezzi regolari. Rosolarli in padella con aglio e olio a fiamma vivace per pochi minuti. Salare e pepare al mulinello.

Pelare e cubettare le patate. Lessarle in acqua salata. Quando cotte aggiungere la ‘nduja e frullare.

Lessare i maccheroni di farro, aggiungerli ai funghi e amalgamare con cura.

Impiattare la crema di patate alla ‘nduja, i maccheroni ai funghi cardoncelli e rifinire con un giro di olio evo.

Buon appetito

331

Related Posts