carta fata, funghi cardoncelli, lardo, mela, secondi piatti, timo selvatico, vino nero di troia

Filetto di maiale al nero di Troia, mele golden e funghi cardoncelli semolati

Ingredienti per 2 persone

– 350 g di filetto di maiale
– 1 mela golden
– 1 spicchio di aglio
– 6 fettine di lardo
– 1/2 bicchiere di vino Nero di Troia
– timo selvatico
– pepe nero in grani
– sale

– funghi cardoncelli
– semola rimacinata di grano duro pugliese
– olio evo per friggere

 

Pulire e tagliare a fettine spesse 4 mm i cardoncelli. Passarli nella semola rimacinata e friggere. Tenere in caldo.

Sbucciare e tagliare a fette la mela.

In una padella antiaderente rosolare a vivo da tutti i lati il filetto.

Bardare con il lardo il filetto di maiale.

Adagiare su carta fata, aggiungere tutti gli altri ingredienti, chiudere bene e mettere in forno già caldo a 180° per 25 minuti.

Pulire e tagliare a fettine spesse 5 mm i cardoncelli. Passarli nella semola rimacinata e friggere. Tenere in caldo.

Aprire il cartoccio, togliere il filetto e mettere da parte in caldo. Inserire in un padellino antiaderente i succhi e la mela cotta, far ridurre (se necessario aggiungere 1/2 cucchiaino di fecola di patate).  Setacciare con colino a maglia semi fitta o frullare.

Tagliare il filetto a fette spesse 2 cm, impiattare e versare il suo fondo di cottura alla mela, rifinire con i funghi e servire subito.

Buon appetito

234

Related Posts