alloro, carote, cipolla rossa, passata di pomodoro, polpo, primitivo di manduria, secondi piatti, sedano

Polpo in pignata

Ingredienti per 2 persone


– 600 g di polpo di scoglio dello Ionio
– 1 carota
– 1 costa di sedano
– 1 cipolla rossa
– 1 spicchio di aglio
– 1 foglia di alloro
– 400 g di passata di pomodoro (conserva casalinga)
– 100 ml di Primitivo di Manduria
– 30 ml di olio extra vergine di olive multivarietali
– sale e pepe

 

Pulire il polpo privandolo delle interiora e del becco. Adagiare su un tagliere in teflon e ammorbidire le fibre con un batticarne. Tagliare in pezzi.

In una pignata di coccio capiente far rosolare in olio la cipolla tritata, l’aglio,  la carota e il sedano dadolati. Inserire il polpo, sfumare con il vino, quindi inserire la passata di pomodoro, mettere il coperchio e cuocere a fuoco basso con spargi fiamma per 30 minuti o finchè il polpo sia tenero.

Servire subito con crostini di pane casereccio tostati.

Buon appetito

220

Related Posts