canestrato di Moliterno, peperoni, pomodori ciliegia, primi piatti, puglia, riso, vegetariano, zucchine

Peperoni “pomodoro” ripieni di riso alla pugliese

Ingredienti per 2 persone

– 4 peperoni pomodoro di San Vito (Ta)
– 100 g di riso vialone nano del padovano
– 1 zucchina media di Fasano (Br)
– 1 cipollina bianca
– 1 ciuffo di prezzemolo
– 1/2 spicchio di aglio del Gargano
– 70 g di canestrato di Moliterno grattugiato (stag.4 mesi)
– 30 g di scamorza stagionata di Gioia del Colle (Ba)
– 1 uovo piccolo di masseria bio
– 200 g di pomodori ciliegia di San Vito (Ta)
– origano di macchia di Maruggio (Ta)
– sale e pepe
– olio extra vergine di olive ogliarola del tarantino

Lavare, asciugare, tagliare la calotta ed estrarre i semi ai peperoni. Salare.

Sciacquare il riso e farlo asciugare in pentola a fuoco basso, aggiungere l’acqua, un pizzico di sale e a fiamma bassissima far cuocere fino a che l’acqua sia tutta assorbita (12-15 minuti circa). Capovolgere in una ciotola, sgranare con una forchetta e far raffreddare.

Lavare, asciugare e tritare finemente a coltello il prezzemolo.

Lavare, asciugare e tagliare a 1/2 i pomodori, condirli con olio, l’aglio, origano e sale.

Spuntare, lavare, asciugare e dadolare la zucchina.

Togliere la prima foglia alla cipolla e tritare finemente.

Far rosolare in padella con olio la zucchina e la cipolla per 5 minuti. Salare e mettere da parte.

In una ciotola capiente inserire il riso, le zucchine rosolate, la scamorza cubettata, il pecorino, l’uovo, il prezzemolo, il pepe al mulinello ed amalgamare.

Riempire i peperoni premendo delicatamente con il dorso di un cucchiaio fino a superare di 1 cm il bordo, chiudere con la calotta di peperone ed adagiare su pirofila di ceramica, unire i pomodori e coprire con foglio di alluminio.

Mettere in forno già caldo a 180° per 1 ora, togliere il foglio di alluminio e cuocere a 200° per 10 minuti.

Buon appetito

203

Related Posts