cucina salentina, menta, peperone rosso, primi piatti, puglia, reginette, scampi

Reginetta del Salento

Ingredienti per 2 persone

– 140 g di semola di grano duro pugliese
– 1/2 peperone rosso
– 10 scampi dello Ionio
– 1 spicchio di aglio del Gargano
– 2 cucchiai di fumetto di scampi
– un ciuffo di menta
– olio extra vergine di olive Cellina di Nardò
– sale e pepe

per il fumetto di scampi:
– teste e carapaci di scampi
– 1 cipollina
– 1/2 spicchio di aglio
– olio extra vergine di olive ogliarola del tarantino

 

In una casseruola far rosolare in olio la cipollina tagliata a 1/2, l’aglio, le teste e i carapaci di 8 scampi (rosolare i due rimasti in padella con olio per 3 minuti), aggiungere 100 ml di acqua fredda e far cuocere dopo il bollore per 20 minuti circa con coperchio. Filtrare con chinoise e tenere in caldo.

Lavare, asciugare e tagliare a cubetti il peperone. Far rosolare in padella con olio e 1/2 spicchio di aglio per 15 minuti con coperchio. Togliere l’aglio e frullare. Lavare ed asciugare la menta.

Su una tavola in legno mettere la farina, fare il buco al centro, unire la crema di peperone e tanta acqua fino ad ottenere un composto liscio e sodo. Far riposare per 15 minuti. Stendere ora la pasta in un unica sfoglia sottile e con una rotella dentata, tagliare delle strisce larghe 1 cm. Far asciugare per almeno 1 ora.

In una padella far rosolare 1/2 spicchio di aglio con l’olio, aggiungere gli scampi sgusciati, il fumetto e cuocere per 2 minuti, aggiungere le reginette lessate, pepe al mulinello ed amalgamare.

Impiattare le reginette agli scampi, rifinendo il piatto con lo scampo intero, la menta tritata ed un buon giro di olio evo.

Buon appetito

185

Related Posts