Tonnarelli all’amatriciana

Ingredienti per 2 persone

  • 160 g di semola rimacinata di grano duro
  • 40 g di guanciale stagionato di Castelfidardo (An)
  • 30 g di formaggio pecorino pugliese (stag. 15 mesi)
  • 250 g di pomodori pelati San Marzano salsati
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di olive ogliarola del barese
  • 1 pizzico di peperoncino secco
  • sale e pepe

Grattugiare il pecorino, prelevarne 1 cucchiaio ed inserirlo, in uno strato sottile ed uniforme, in una padella larga e rovente. Staccarlo con una paletta ed adagiarlo su carta assorbente, quando tiepido, spezzettarlo con le mani.

Su una base in legno mettere la semola, fare il buco al centro ed aggiungere acqua a filo, amalgamare formando una palla. Il composto dovrà risultare liscio e sodo.

Far riposare per 15 minuti in un canovaccio di cotone. Formare i tonnarelli lunghi 30 cm e far asciugare per 1 ora.


Tagliare il guanciale a pezzetti, rosolarlo in padella a fiamma vivace con l’olio e il peperoncino. Toglierlo dalla padella e tenere in caldo.

Nella stessa padella del guanciale, cuocere per 10 minuti i pomodori. Salare.

Lessare i tonnarelli, aggiungerli al sugo, unire il guanciale, il pecorino, il pepe al mulinello e spadellare fuori dal fuoco per 1 minuto.

Impiattare i tonnarelli all’Amatriciana rifinendo il piatto con le cialde di pecorino. Servire subito.

Buon appetito

499

Autore: Tiziana Ingrassia

Ho lavorato con chef e pasticceri, cuoche esperte e artigiani, produttori agricoli e caseari. Il paradiso è cucinare i prodotti della natura, mare e terra, pianura e montagna, con Cuochi di qualità e pubblico qui i miei piatti. Diplomata al liceo artistico, pittrice e restauratrice di dipinti ed opere lignee e murarie. I have worked with chefs and pastry chefs, expert cooks and artisans, agricultural and dairy producers. Paradise is cooking the products of nature, sea and land, plains and mountains, with quality chefs and my dishes here. Graduated from art school, painter and restorer of paintings and wooden and masonry works.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.