acciughe, aglio, friarielli, olio evo, pasta fresca, peperoncino, primi piatti

L’orecchietta sposa il friariello

Ingredienti per 2 persone

– 160 g di semola rimacinata
– 500 g di friarielli campani
– 2 spicchi di aglio
– 4 alici del Cantabrico
– 50 ml. di olio extra vergine di oliva
– peperoncino secco

Su una base in acciaio mettere la semola rimacinata, fare il buco al centro e unire poco per volta l’acqua, amalgamare bene, formare una palla e far riposare per 15 minuti.

Fare dei cordoncini lunghi, quindi tagliarli a tocchetti regolari. Trascinare i piccoli pezzi aiutandosi con un coltello fino a richiuderli su se stessi. Rivoltarli e dare la forma ad orecchietta. Far asciugare.

Ps. Grande aiuto, per la produzione delle orecchiette, da parte di Romina Goffi “Marchigiana Doc”.

Pulire e lavare i friarielli.

Sbucciare gli spicchi di aglio e tagliarli a piccoli pezzi.

In una pentola capiente di acciaio mettere l’acqua, portare ad ebollizione, aggiungere il sale e i friarielli. Dopo 5 minuti unire le orecchiette e cuocere ancora per 5 minuti.

In una grande padella mettere l’olio e l’aglio e far soffriggere (quando dorato toglierlo) aggiungere le acciughe, le orecchiette con i friarielli sgocciolati dalla loro acqua di cottura e spadellare per 1 minuto.

Impiattare le orecchiette ai friarielli rifinendo il piatto con il peperoncino. Servire subito.

Buon appetito

In abbinamento:

411

 

Related Posts