farina, passata di pomodoro, pasta fresca, primi piatti, ravioli, ricotta, zucchero

Ravioli di ricotta dolce

Ingredienti per 2 persone

Tipica ricetta tarantina del periodo carnevalesco
“Cazun cu a rcotta” (ravioli con la ricotta)

– 130 g di farina di semola rimacinata di grano duro pugliese
– acqua
– 250 g di ricotta di pecora
– 1 cucchiaio di zucchero
– pepe nero al mulinello
– 20 g di formaggio vaccino pugliese
– 300 g di passata di pomodori regina
– 1 cipollina bianca
– qualche foglia di basilico
– olio extravergine di olive ogliarola del tarantino

 

In un pentolino far rosolare la cipollina con l’olio, aggiungere la passata di pomodoro, il sale e far cuocere con coperchio per 20 minuti circa.

In una ciotola inserire la ricotta setacciata, lo zucchero e una macinata di pepe. Amalgamare e mettere da parte.

Sulla tavola in legno mettere la farina, fare il buco al centro ed inserire a filo l’acqua. Amalgamare, formare una palla e far riposare, coperto da un canovaccio di cotone, per 15 minuti.

Stendere una sfoglia, e con l’aiuto di un sac a poche, posizionare una noce di composto alla ricotta, richiudere e sigillare con un stampo tondo dentellato per ravioli.

Lessare i ravioli e sgocciolarli bene con una schiumarola.

Su un piatto di portata adagiare la passata di pomodori, i ravioli alla ricotta e terminare con una grattugiata di formaggio.

Buon appetito

56

Related Posts