Guida Vitae 2019 AIS Basilicata – Hotel Del Campo Matera

4 Viti, riconoscimento massimo annuale per 7 etichette delle 4 DOC di Basilicata, le province di Matera e Potenza, per la prima volta affidate alla direzione del neo Delegato Regionale Eugenio Tropeano Orsi, emozionato come uno scolaretto, disinvolto ed elegante come in ogni presentazione alla quale ci ha abituato ad assistere. La brigata AIS di Basilicata, granitica e ben rodata, accoglie gli ospiti del direttivo nazionale con Antonello Maietta e Giuseppe Baldassarre.

Si aggiunge il plauso di Giovanni Oliva, Segretario Generale della Fondazione Matera 2019, il cui intervento scuote l’orgoglio Lucano ”eravamo vergogna di inizio secolo, ora nel 2019 siamo invincibili”, l’eco del riconoscimento culturale risuona fortissimo, nel contenuto e nelle aspettative di una comunità che dovrà offrire le sue indiscusse qualità, nella forma più professionale ed internazionale possibile. Ricordando che ogni finalità più nobile ha il “suo interesse” ed è questo il motore di un successo alla portata di questa piccola e preziosa regione.

Un invito anche ad imitare un modello AIS Regionale che ha formato in questi anni, sommelier che racconteranno vino, territorio e professionalità.

Il direttivo Regionale ci tiene a sottolineare “l’accountability”, ovvero la trasparenza e la sostenibilità della Guida Vitae nell’area di propria pertinenza e l’assoluta certezze delle degustazioni di valutazione al buio.

La consegna dei Tastevin ai nuovi sommelier e delle attestazioni di premio alle cantine, conclude la serata con la degustazione aperta a tutti, delle etichette regionali. Un generoso invito di avvicinamento alla popolazione a celebrare e conoscere il “vino”, quale godimento e volano di opportunità.

Delfini svitati 🙂

Francesco Pignatelli

Autore: Francesco Pignatelli

Di cultura Agronomica, Product Specialist in Nutrizione, Nefrologia, Anestesia e Rianimazione, Cardiologia, Sommelier, Master in Viticoltura Enologia e Marketing del Vino. Natura, viaggi, sport, vino e nutraceutica sono la mia visione del benessere. Siamo quello che mangiamo, la convivialità apre la via ad amicizie e scoperte di valore. Leggere è un privilegio, un'opportunità incalcolabile, incontrare e comprendere il pensiero di ogni autore, l'infinito brusio di librerie e biblioteche sempre più digitali. *Of Agronomic Culture, Product Specialist in Nutrition, Nephrology, Anesthesia and Resuscitation, Cardiology, Sommelier, Masters in Viticulture, Wine and Wine Marketing. Nature, travel, sport, wine and nutraceuticals are my vision of wellness. We are what we eat, conviviality opens the way to friendships and discoveries of value. Reading is a privilege, an incalculable opportunity, to meet and understand the thought of every author, the infinite buzz of increasingly digital libraries and libraries.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *