come si fa, cucina pugliese, cucina tarantina, pasta fresca, semola di grano duro, strascinate

Strascinate (scorz d’amenl)

Ingredienti

– 160 g di semola di grano duro pugliese
– acqua

 

Sulla tavola in legno mettere la farina, fare il buco al centro e unire a filo l’acqua. Dovrà risultare un composto sodo, liscio e setoso.

Far riposare per 15 minuti. Trascorso questo tempo formare dei cilindri lunghi e sottili, tagliare un pezzetto di pasta da 1 cm e con il coltello schiacciare e trascinare la pasta in avanti.

Da questo movimento il termine “strascinate”, a Taranto questo formato di pasta è chiamato “scorz d’amenl” bucce di mandorla.

Far asciugare per almeno 1 ora.

Buon lavoro

209

Related Posts