antipasti, arancini, carne, passata di pomodoro, riso carnaroli, scamorza, sicilia

Arancini di riso

Ingredienti per 15 arancini

– 300 g di riso carnaroli
– 1/2 lt di brodo vegetale
– 1/2 bustina di zafferano
– 2 uova medie
– 60 g di formaggio vaccino di Crispiano (Ta)
– 100 g di scamorza di Gioia del Colle (Ba)
– 500 g di carne macinata mista (maiale, manzo, vitello)
– 400 g di passata di pomodori regina (conserva casalinga)
– 1 cipolla
– 1 costa di sedano
– 1 carota
– 50 ml di vino Negramaro del tarantino
– pane casereccio grattugiato fine
– farina di semola rimacinata
– sale e pepe nero
– olio extra vergine di olive ogliarola del tarantino

In una casseruola far tostare il riso ed aggiungere un pò la volta il brodo bollente, risottare per 15 minuti e quando freddo aggiungere il formaggio vaccino grattugiato, 1 uovo, lo zafferano, sale e pepe al mulinello. Amalgamare bene e riporre in frigo fino al giorno dopo.

In una casseruola di acciaio far rosolare con olio la carota, il sedano e la cipolla tritati finemente, per 10 minuti, aggiungere ora la carne tritata e rosolare fino a che la carne non diventi uniformemente sigillata, unire il vino e sfumare. Inserire la passata di pomodoro, il sale e cuocere con coperchio e a fiamma bassa per 30 minuti. Dovrà risultare un composto sodo. Far raffreddare.

Tagliare la scamorza a piccoli pezzi.

Prelevare una manciata di riso, introdurre un pezzo di scamorza, un pò di ragù di carne, richiudere bene e dare la forma agli arancini. Passarli nella farina, nell’uovo sbattuto e nel pangrattato.

Friggere in olio profondo per pochi minuti o finchè non siano dorati, sgocciolarli e adagiarli su carta assorbente.

Servire caldi.

Buon appetito

114

Related Posts