Libri e Pubblicazioni

“Stagliuozzo come Strazzata” di Mario Santoro

La parte più a nord della provincia di Potenza parla molto di montagna, alture e vulcano, la riserva di caccia di Re Federico II di Svevia, poi d’ispirazione Oraziana e di tante altre anime sensibili e smart, evolute con lo sguardo al futuro. Da queste parti il grano si produce in abbondanza, se ne trovano di antichi, forni casalinghi per la cottura del pane, la “strazzata” una ruota di oltre un chilogrammo da riempire con prosciutto e caciocavallo, per cenare, unirsi, discutere e bere del vino, affrontando il freddo e la vita delle comunità montane. La classica storica sembra essere l’ “Aviglianese” e se ne trovano riferimenti anche in forni di Potenza, ma quello che conta che ovunque in Lucania dove c’è la strazzata, trovi amicizia, comunità.

Di queste comunità, un piccolissima Stagliuozzo frazione di Avigliano, forse 300 abitanti, con lo scrittore o meglio il testimone Mario Santoro, ci fotografa la Lucania del secolo passato, la sua vivacità intellettuale, di vita in comune, il dinamismo ed il vantaggio sociale di possibilità di collaborazione fra la gente. L’Associazione Culturale il Cigno è un valido esempio, con questo libro ed i racconti che contiene, riesce a far calare il lettore in quella dimensione storica, fra quei volti, le speranze e la pregevole opportunità di fare di questo, economia identitaria.

La sagra di fine agosto a Stagliuozzo rappresenta la sintesi estiva, di serate antiche, abitudini possibilmente riscontrabili, noi Delfini non ci siamo ancora stati, ci è piaciuta la storia e l’eleganza del libro, il sogno di una comunità che si affaccia al terzo millennio viva e operosa. Abbiamo degustato alcune versioni di Strazzata in questi anni a Venosa, Avigliano, Potenza, mette d’accordo tutti e la Chef Delfina, ha pensato di unire alcuni prodotti lucani ed imbottire la Strazzata, che rappresenta la sintesi gustosa delle nostre esplorazioni ultra ventennali di questa provincia.  Fra tanti libri tecnici e di ricette, questo bel racconto con la “Strazzata” e la sua brava gente, con la lacrima al passato è una buona lettura.

Delfini strazz 🙂

Salsiccia peperoni rossi e uova
Salame grasso, peperoni e uova – vedi ricetta qui
Related Posts