Involtini al primitivo rosato con zucchine, mandorle e caciocavallo

Ingredienti per 2 persone

  • 350 g di fesa di vitello
  • 1 cucchiaio di senape di Digione
  • 1 zucchina media
  • 20 g di caciocavallo pugliese stag. 3 mesi
  • 50 g di mandorle Filippo Cea di San Marco in Lamis (Fg)
  • 3 cucchiai di olio extravergine di olive multivarietali di Matera
  • 2 cucchiai di origano secco di Porto Selvaggio (Le)
  • 60 ml di Primitivo di Manduria rosato
  • sale e pepe nero

Tagliare in senso longitudinale le mandorle e tostarle in un padellino anti aderente per pochi minuti, fino a doratura.

Spuntare, lavare, asciugare e tagliare a fettine sottili, con la mandolina, la zucchina.

Assottigliare le fettine di vitello con il batticarne. Adagiarle su una base in teflon e spalmarle con un velo di senape, disporre le fettine di zucchina poco sovrapposte, scaglie di caciocavallo,  qualche mandorla tostata, sale, pepe al mulinello e origano. Arrotolare le fettine di carne su se stesse e chiudere con uno stecchino di legno.

In una padella scaldare l’olio, aggiungere gli involtini e a fiamma vivace, rosolarli fino a che tutti i lati siano dorati (5 minuti circa). Aggiungere il vino, il sale (poco) e l’origano, abbassare la fiamma e cuocere per 6-7 minuti. Quando cotti, adagiarli su un piano, ridurre ancora il fondo per 1 minuto e setacciarlo quindi con un colino a maglie fitte.

Impiattare gli involtini rifinendo il piatto con il suo fondo, le mandorle e l’origano. Servire subito.

Buon appetito

597

Tiziana Ingrassia

Autore: Tiziana Ingrassia

Diplomata al liceo artistico, pittrice e restauratrice di dipinti ed opere lignee e murarie, da sempre ho la passione per la cucina. Ho frequentato corsi con chef e pasticceri, cuoche esperte e artigiani, produttori agricoli e caseari. Il paradiso è fra i fornelli ed i prodotti della natura, mare e terra, pianura e montagna. Cucino con Cuochi e Chef di qualità e pubblico qui i miei piatti. *Graduated from the art school, painter and restorer of paintings and wooden and masonry works, I have always had a passion for cooking. I attended courses with chefs and confectioners, expert cooks and artisans, farmers and dairy producers. Paradise is among the cookers and products of nature, sea and land, plains and mountains. I cook with Chefs and Chef of quality and public here my dishes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *