Libri e pubblicazioni

“La Cucina delle Erbe Spontanee” di Mariangela Susigan – Alessandro Gilmozzi

Cucinare per passione, per ricerca, per nutrirsi in armonia con l’ambiente che ci ospita. In questo caso la montagna è il respiro della vita, che unisce due professionisti della cucina d’alta quota Italiana. Mariangela Susigan vive nel Canavese fra i grandi prati e gli alpeggi piemontesi, è cresciuta immersa fra erbe e piante spontanee, uno spirito selvatico, che mi piace associare al racconto di Tiziana piccoletta che si mimetizzava fra le piante di pomodoro , per farne una scorpacciata, appena colti.

Cooking for passion, for research, to feed in harmony with the environment that hosts us. In this case, the mountain is the breath of life, which combines two professionals of high-altitude Italian cuisine. Mariannna Susigan lives in the Canavese between the great meadows and the Piedmontese pastures, she grew up surrounded by herbs and wild plants, a wild spirit, which I like to associate with the story of Tiziana  little child that camouflaged among the tomato plants, to make a feast, just picked.

Alessandro Gilmozzi, Trentino della val di Fiemme, invece abbiamo avuto l’opportunità di conoscerlo in diverse occasioni ed apprezzarne , dedizione e professionalità. Due Chef Mariangela ed Alessandro che investono quotidianamente il proprio tempo nella ricerca del benessere che cresce spontaneo fra le montagne, che si concretizza in piatti gourmet da proporre ai propri ospiti.

Alessandro Gilmozzi, Trentino of the Val di Fiemme, instead we had the opportunity to meet him on several occasions and appreciate, dedication and professionalism. Two Chefs Marianna and Alessandro who invest their time every day in the search for well-being that grows spontaneously in the mountains, which is embodied in gourmet dishes to be offered to their guests. 

Nutraceutico è il risultato del beneficio farmacologico naturale conseguente all’alimentazione, e l’Alimurgia  è la conoscenza delle piante alimentari di possibile utilizzo edibile umano. Quindi la ricerca delle piante che storicamente hanno aiutato popolazioni e gruppi etnici a sopravvivere anche in momenti di povertà alimentare e l’opportunità di utilizzare le stesse piante per curarsi, sono il patrimonio culturale contenuti in questo libro.

Nutraceutical is the result of the natural pharmacological benefit resulting from food, and Alimurgia is the knowledge of food plants that can be used in human edible form. So the research of plants that historically helped populations and ethnic groups survive even in times of food poverty and the opportunity to use the same plants for treatment, are the cultural heritage contained in this book. 

Grande contributo è dato dall’etnobotanica Lucia Papponi per dare valenza scientifica ed alimurgica alle ricette ed  ingredienti.  Affrontare lo studio e la ricerca di questo libro apre uno spiraglio verso una  cucina, pacata, silenziosa,  di notevole valore che ti coinvolge, accompagnati dalla rigorosa passione di Mariangela ed Alessandro. Erbe, radici, tuberi, muschi, licheni un’altra cucina, un pianeta in alta quota.

Great contribution is from the ethnobotanist Lucia Papponi to challenge scientific and alimurgical value to recipes and ingredients. Facing the study and research of this book opens a door to a kitchen, quiet, silent, of great value that involves you, accompanied by the rigorous passion of Mariangela and Alessandro. Herbs, roots, tubers, mosses, other kitchen lichens, a planet at high altitude. 

Delfini erbacei 🙂

Related Posts