Libri e pubblicazioni

Understanding the Pink Wine Revolution – Elizabeth Gabay MW

Conoscere il vino, la tradizione, le tecniche ed i territori, mai uguale nell’avvicendamento delle vendemmie, per gli stessi Cru,  sempre diversi, da valutare anno dopo anno. Il rosato è un pezzo di quell’interesse crescente come la sua market share.  I cosiddetti “vini facili”, sparkling, affascinano anche per la risposta di mercato più elastica dei vini rossi, giganti sempre più lenti.

Elizabeth Gabay MW, la si incontra nelle Master Class Internazionali con ragionevole frequenza.  Di origine UK, vive ora nel sud della Francia dove approfondisce l’esperienza del “Rosè”. Quale relatrice, dalle qualità tecniche riconosciute, unisce una capacità descrittiva concreta e di immediata lettura, fornendo analisi storiche e riflessioni tecniche realistiche, spesso con sottolineature e commenti  divertenti , di eleganza anglosassone.

Leggere il suo libro avvicina al dettaglio enologico francese, sua patria adottiva, con interessanti spunti e curiosità da elaborare in Master Class inedite e future. La descrizione internazionale del Rosè è accademica, come per ogni esperto, che si affida ai viaggi di studio ed alla capacità di ascolto e verifica di quanto in quelle esperienze le sia stato raccontato.

La Gabay,  professionista, dalle notevoli capacità di analisi tecnica, ha facilità nel relazionare e mettere a disposizione del lettore, un patrimonio immediato di conoscenza. Nel dettaglio dell’esperienza Italiana auspichiamo nuovi viaggi e maggiori approfondimenti, per conoscere la sua ulteriore autorevole opinione. Elizabeth, potrà conoscere di persona, l’enologo Leonardo Pinto, ultra settantenne e  professionista attivo di CPVINI, Maestri del Primitivo di Manduria (Ta) e di altre cantine salentine, autori della genesi del rosato. Perché non sempre tutte le informazioni giungono all’impatto con lo studioso “estero”.

La promozione ed il racconto della storia dell’uomo e della sua opera, ha tanti osservatori privilegiati, per cui leggere questo interessante  libro auspica l’esperienza di conoscere l’autrice, e per la stessa autrice, vale  l’invito e l’auspicio di ritornare in Puglia ed in giro per l’Italia in Rosa. A presto Elizabeth, you are welcome.

Delfini Gabay 🙂

Related Posts