Tenuta Monacelli – Loc. Cerrate a Lecce

Si conclude una stagione di grandi eventi e vacanze nel parco di Tenuta Monacelli e Masseria Giampaolo.

Un luogo che fa sognare, prati, piscina, appartamenti dislocati fra strutture storiche, ipogei e comode depandance. Struttura aperta tutto l’anno che esprime la sua massima bellezza e operatività da aprile a ottobre. Consente di vivere lunghi fine settimana in grande tranquillità in un ambiente internazionale ed elegante.

La cuoca Patrizia Taccone chiude la stagione del ristorante alla carte “Rifugio del Re” con un menù autunnale, che richiama forte i prodotti della terra, le origini contadine e le sue complessità, gli abbiniamo un elegante bollicina Rosè metodo classico di Damiano Calò ed un negroamaro di qualità il “Notarpanaro” di Cosimo Taurino.

Tenuta Monacelli è uno dei privilegi per chi vive in Puglia, programmare un’evento, una vacanza con cene di sicura qualità, trova qui un luogo ideale.

Delfini autunnali 🙂

Francesco Pignatelli

Autore: Francesco Pignatelli

Di cultura Agronomica, Product Specialist in Nutrizione, Nefrologia, Anestesia e Rianimazione, Cardiologia, Sommelier, Master in Viticoltura Enologia e Marketing del Vino. Natura, viaggi, sport, vino e nutraceutica sono la mia visione del benessere. Siamo quello che mangiamo, la convivialità apre la via ad amicizie e scoperte di valore. Leggere è un privilegio, un'opportunità incalcolabile, incontrare e comprendere il pensiero di ogni autore, l'infinito brusio di librerie e biblioteche sempre più digitali. *Of Agronomic Culture, Product Specialist in Nutrition, Nephrology, Anesthesia and Resuscitation, Cardiology, Sommelier, Masters in Viticulture, Wine and Wine Marketing. Nature, travel, sport, wine and nutraceuticals are my vision of wellness. We are what we eat, conviviality opens the way to friendships and discoveries of value. Reading is a privilege, an incalculable opportunity, to meet and understand the thought of every author, the infinite buzz of increasingly digital libraries and libraries.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *