Food&Travel Tasting

Osteria “Antica Piazzetta” – S. Giovanni Rotondo (Fg) – Ai piedi del Monte Calvo

Se sei nativo del Gargano il tuo nome potrebbe essere Michele o Pio, se poi sei alternativo Giovanni o Marco. Camminiamo nell’area Sacra di Padre Pio, San Giovanni Rotondo a 500 metri dalla Basilica di Renzo Piano a trovare un’amico della ristorazione, che conosco da tanto. Certo da gran goliardi, Michele e Teresa Natale, mi chiamano “dottò” e non gli pare vero che da cliente affezionato per cene di lavoro e convegni scientifici, continuo come allora a logorargli la carta vini da food wine explorer.

Mi perdonerete e questo è il luogo adatto, se vi racconto che dopo giornate in sale operatorie, anestesie, reparti di cardiologia, diete attente di nefrologi, diabetologi e pediatri, godevo  dell’expertise nutraceutico nell’ Osteria Antica Piazzetta, fortunata piacevolezza enogastronomica.

L’osteria è un locale di buona eleganza, accogliente con una cucina attenta e competente verso i prodotti del territorio e l’innesto del giovane Chef Michele Pio Perna, ha rilanciato il ristorante ad una possibile fascia gourmet.

Le verdure, quale proposta vegetariana sono di grande rilevanza, così come le portate di mare che evolveranno per eleganza e sfumature di sapori.

L’antipasto è ampio e molto aderente al panorama locale, i primi piatti sono la marcia in più, ottimi i troccoli con salsiccia, olive, pecorino e pomodorini, i tagliolini seppie e gamberi e i classici paccheri alla pescatrice.

La carta vini con oltre 200 etichette, merita una segnalazione e fra tante etichette di qualità scegliamo il rosato legrein igt 2016 di Elena Walch, elegante, fresco, di buona struttura e dal gusto pieno.

Buonissima la muciscka ben speziata ed il baccalà saporito e gustoso…da scarpetta!

Una cucina dai toni decisi, sapida e caratteriale, con orizzonti molto promettenti. Giovane e brillante il servizio di sala con personale ben formato. I dolci, sono una carrellata di goduria al cucchiaio, per un locale che non conosce tramonti, ma che i tramonti rende più belli.

Delfini garganici 🙂

Related Posts