Super FoodExp 2021 – Lecce

Lecce si risveglia riferimento culturale italiano della cucina tradizionale esperienziale. Un format ben elaborato che ha proposto tre giorni di spessore formativo ed informativo. Partecipare ai vari talk ha consentito un contatto agevolato nei temi della ristorazione e dell’ospitalità sopravvissuta all’estate 2021. I Supereroi, sui quali ha voluto puntare i riflettori l’ideatore di FoodExp, Giovanni Pizzolante, premiando il coraggio e la produttività di imprese di ristorazione, di evidente successo. Lo chef è chiamato a dirigere sempre più un’azienda, con in brigata collaboratori specializzati, altrettanto imprenditori dotati di personale professionalità.

Lecce awakens the Italian cultural reference of traditional experiential cuisine. A well-developed format that offered three days of training and information. Participating in the various talks allowed an easier contact in the themes of catering and hospitality that survived the summer of 2021. The Superheroes, on which the creator of FoodExp, Giovanni Pizzolante, wanted to focus, rewarding the courage and productivity of catering, evidently successful. The chef is increasingly called upon to manage a company, with specialized collaborators in the brigade, equally entrepreneurs with professionalism.

 

 

 

Numerosi i pranzi memorabili e le esibizioni, nel teatro della cucina di chef eclettici e visionari, uno per tutti: Maksut Askar e Manu Buffara.

Numerous memorable lunches and performances, in the kitchen theater of eclectic and visionary chefs, one for all: Maksut Askar and Manu Buffara.

 

Un gran lavoro di selezione degli ospiti che ha evidenziato come è possibile realizzare “un sogno”, in questo caso della cucina, sviluppare la tradizione familiare, rileggerla con gli stessi ingredienti o magari proiettandola nel gourmet più evoluto.

A great job of selecting guests that highlighted how it is possible to realize “a dream”, in this case of the kitchen, develop the family tradition, re-read it with the same ingredients or perhaps project it into the most advanced gourmet.

Quindi il prodotto a chilometro buono, la qualità più vicina possibile, la spesa e le cotture di prodotti freschi, che rispettino le proprietà nutrizionali degli ingredienti.

So the good kilometer product, the closest possible quality, the shopping and cooking of fresh products, which respect the nutritional properties of the ingredients.

La pandemia ha messo a dura prova le brigate di cucina, molte si sono ridotte, altre non hanno trovato la disponibilità a condividere orari lavorativi totalizzanti e faticosi. Sono sempre di più i ristoranti di qualità stellata che riducono i turni di lavoro, magari rinunciando al servizio del pranzo infrasettimanale, per consentire a tutti riposo e giornate di aggiornamento anche fuori sede. Molti hanno espresso sul palco la consapevolezza di avere impegnato in questi anni tanta parte della propria vita. Il covid ha posto duramente, a questi professionisti, il quesito sulla gestione della risorsa più importante “il tempo”.

The pandemic has put a strain on the kitchen brigades, many have been reduced, others have not found the willingness to share totalizing and tiring working hours. More and more starred quality restaurants are reducing work shifts, perhaps giving up the midweek lunch service, to allow everyone to rest and update days even off-site. Many expressed on stage the awareness of having committed a large part of their lives in recent years. Covid has harshly posed, to these professionals, the question on the management of the most important resource “time”.

Risulta evidente che il 2022 proporrà ristoranti rivoluzionati nell’ organizzazione e molto orientati all’aggiornamento itinerante.

It is clear that 2022 will offer restaurants with a revolution in their organization and very oriented towards itinerant updating.

A contorno di questa categoria professionale trainante e di successo, ruota l’editoria ed il giornalismo di settore ormai trasmigrato online, affiancati dalla dinamica generazione digitale. Volti noti televisivi, che faticano ad arginare l’immenso web. I giornali e le guide si assottigliano per numero e fatturato e di conseguenza la voce diviene, di queste prestigiose firme, a tratti malinconica.

Alongside this leading and successful professional category, sector publishing and journalism are now transmigrated online, flanked by the dynamic digital generation. Well-known faces on television, which struggle to stem the immense web. The newspapers and guides are dwindling in number and turnover and consequently the voice of these prestigious brands becomes melancholy at times.

Si crea, si trasforma il tutto, in cucina, nell’editoria, quanto i professionisti che la rendono memorabile, con il serio lavoro di ricerca e di evoluzione, che determina il risultato di cambiare se stessi e la propria professione. Nulla è più come prima, chef impegnati nell’ottimizzazione degli scarti, nella cucina sociale di qualità, nella nutrizione di intelligenza ambientale e futuribile, sempre più colta e sociale.

Everything is created and transformed in the kitchen, in publishing, as much as the professionals who make it memorable, with serious research and evolution, which determines the result of changing oneself and one’s profession. Nothing is the same as before, chefs engaged in the optimization of waste, in quality social cooking, in the nutrition of environmental and futuristic intelligence, increasingly cultured and social.

Dove c’è uno chef, c’è anche dal mio punto di vista una bottiglia di vino e su questo tema l’incontro con “Meteri” ha ampliato l’orizzonte di scelta alla numerosa platea di ascoltatori, una cordiale e chiara escursione sulle possibilità metodologiche di produzione dei vini, la loro consequenzialità e succedanea valenza in bottiglia. Una scala di valori produttivi e di preferenza che agevolano la scelta consapevole delle etichette enologiche.

Where there is a chef, from my point of view there is also a bottle of wine and on this theme the meeting with “Meteri” has broadened the horizon of choice to the numerous audience of listeners, a cordial and clear excursion on the methodological possibilities of wine production, their consequentiality and subsequent value in the bottle. A scale of production and preference values that facilitate the conscious choice of wine labels.

Alcuni chef local presenti nel garden di FoodExp: Chef Fabio Vulpitta, Chef Agnese De Donatis, Chef Tommaso Schiena, Pastry Michele Bernardi, Chef Domenico Di Tondo, Chef Gianluca Marzano e Chef Giovanni Re, Chef Alessandro Guarino, Chef Andrea Favale, Chef Salvatore Carlucci.

Some local chefs present in the FoodExp garden: Chef Fabio Vulpitta, Chef Agnese De Donatis, Chef Tommaso Schiena, Pastry Michele Bernardi, Chef Domenico Di Tondo, Chef Gianluca Marzano and Chef Giovanni Re, Chef Alessandro Guarino, Chef Andrea Favale, Chef Salvatore Carlucci.

 

Il progetto di unire per discutere con tanti protagonisti dell’universo gastronomico regionale, nazionale ed internazionale è stato realizzato appieno, con sobria eleganza. Tre giorni intensi di lavoro che hanno sviluppato la percezione dei partecipanti attraverso i gesti, la professionalità ed il racconto degli ospiti di FoodExp, che auspichiamo incontrare prestigiosa nel 2022 a Lecce.

The project to unite to discuss with many protagonists of the regional, national and international gastronomic universe has been fully realized, with sober elegance. Three intense days of work that developed the perception of the participants through the gestures, professionalism and stories of the guests of FoodExp, whom we hope to meet prestigious in 2022 in Lecce.

Atavolacoidelfini Exp 😀

Autore: Francesco Pignatelli

Di cultura Agronomica, Sommelier, Master in Viticoltura, Enologia e Marketing del Vino.Product Specialist in Nutrizione, Nefrologia, Anestesia e Rianimazione, Cardiologia.Natura, viaggi, sport, vino e nutraceutica sono la mia visione del benessere.Siamo quello che mangiamo, la convivialità apre la via ad amicizie e scoperte di valore. Leggere è un privilegio, l'opportunità di incontrare e comprendere il pensiero di ogni autore, l'infinito brusio di librerie e biblioteche sempre più digitali. Of Agronomic Culture, Sommelier, Masters in Viticulture, Wine and Wine Marketing.Product Specialist in Nutrition, Nephrology, Anesthesia and Intensive Care, Cardiology. Nature, travel, sports, wine and nutraceuticals are my vision of well-being. We are what we eat, conviviality opens the way to friendships and valuable discoveries. Reading is a privilege, the opportunity to meet and understand the thought of each author, the endless buzz of increasingly digital bookstores and libraries.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.