Cantina Gostolai – I suoi Vini Bianchi e da meditazione – Oliena (Nu)

Cantina Gostolai – Its White and Meditation Wines – Oliena (Nu)

Di Gostolai, ho scritto di recente, dei suoi rossi (leggi articolo qui) ora ho l’opportunità di degustare i vini bianchi di questa cantina, di questo territorio, vitigni autoctoni, di rilevanza continentale, ma tutti con la personalità sferzante dei venti dominanti, del sole caldo e mai cocente, di una terra dura, brulla e generosa nell’ospitare le viti.

I recently wrote about Gostolai about his reds (read article here), now I have the opportunity to taste the white wines of this winery, of this territory, native vines, of continental importance, but all with the whipping personality of the winds dominant, of the hot and never scorching sun, of a hard land, barren and generous in hosting the vines.

Vini bianchi che si elevano a nettare con le uve stramature, con produzioni di vini dolci da meditazione che si abbinano come fossero confetture ai piatti di carne ed ai dolci di una cucina che Ti stende, innamorato.

White wines that rise to nectar with overripe grapes, with productions of sweet meditation wines that are combined as if they were jams with meat dishes and desserts of a kitchen that stretches you out, in love.

 

 

Degustazione in ordine alla mia preferenza personale:

Tasting according to my personal preference:

A Medas Annos  2017 – Moscato di Cagliari Doc, alcol 16%, colore ambra, riflessi dorati, naso ampio e gratificante, gusto di amaretti, miele, frutta candita, una meraviglia!!!

A Medas Annos 2017 – Moscato di Cagliari Doc, 16% alcohol, amber color, golden reflections, wide and gratifying nose, taste of macaroons, honey, candied fruit, a marvel !!!

Incantu 2018, Vermentino Doc, alcol 13%, giallo paglierino, riflessi verdolini, menta, rosmarino, timo, susino, idrocarburi prevalenti. Meraviglioso Vermentino!!!

Incantu 2018, Vermentino Doc, 13% alcohol, straw yellow, greenish reflections, mint, rosemary, thyme, plum, prevalent hydrocarbons. Wonderful Vermentino !!!

Rosa ‘e Monte 2016 uve autoctone, alcol 13,5%, frutta secca, erbe aromaticheglicerina, giallo ambrato, limpido, gusto pieno e persistente.

Rosa ‘e Monte 2016 native grapes, 13.5% alcohol, dried fruit, aromatic herbs, glycerin, amber yellow, clear, full and persistent taste.

“Cantico” bianco dolce da uve stramature, alcol 14%, fichi dolcissimi, complesso, persistente, ambrato, evoluto, miele.

“Cantico” sweet white from overripe grapes, 14% alcohol, very sweet figs, complex, persistent, amber, evolved, honey.

Su Gucciu 2019, Isola dei Nuraghi IGT, vino passito, chiodi di garofano, cannella, vinoso, anice stellato.

Su Gucciu 2019, Isola dei Nuraghi IGT, raisin wine, cloves, cinnamon, vinous, star anise.

Cuncordu 2018, Isola dei Nuraghi IGT, alcol 13% , “antico vitigno Arvesiniadu”, giallo oro, naso delicato, fiori bianchi, sorprende a 24 ore dall’apertura.

Cuncordu 2018, Isola dei Nuraghi IGT, 13% alcohol, “ancient Arvesiniadu grape”, golden yellow, delicate nose, white flowers, surprises 24 hours after opening.

 

 

 

Il granito, sembra duro, sigilla monumenti e mura inaccessibili, qui ospita una affascinante cultura che amo da tanto, con il calice dolce, mezzo pieno.

The granite, it seems hard, seals monuments and inaccessible walls, here it hosts a fascinating culture that I have loved for so long, with the sweet glass, half full.

Atavolacoidelfini  moscati 🙂

 

Francesco Pignatelli

Autore: Francesco Pignatelli

Di cultura Agronomica, Sommelier, Master in Viticoltura, Enologia e Marketing del Vino.Product Specialist in Nutrizione, Nefrologia, Anestesia e Rianimazione, Cardiologia.Natura, viaggi, sport, vino e nutraceutica sono la mia visione del benessere.Siamo quello che mangiamo, la convivialità apre la via ad amicizie e scoperte di valore. Leggere è un privilegio, l'opportunità di incontrare e comprendere il pensiero di ogni autore, l'infinito brusio di librerie e biblioteche sempre più digitali. Of Agronomic Culture, Sommelier, Masters in Viticulture, Wine and Wine Marketing.Product Specialist in Nutrition, Nephrology, Anesthesia and Intensive Care, Cardiology. Nature, travel, sports, wine and nutraceuticals are my vision of well-being. We are what we eat, conviviality opens the way to friendships and valuable discoveries. Reading is a privilege, the opportunity to meet and understand the thought of each author, the endless buzz of increasingly digital bookstores and libraries.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *