La Viticoltura nella terra dei Lambruschi

Avere interessi per un’attività, in questo caso il vino e nel particolare, godere di un prodotto di qualità che ormai, contiene nella sua bottiglia una storia lunga a volte anche millenaria. Tutto però ha origine da una  pianta prima selvatica e poi addomesticata all’utilità umana. La vite è tutto questo, dalla Mesopotamia all’ Oriente, alla Grecia, per giungere in Enotria e diffondersi nell’Europa dell’Impero Romano.

Having interests in an activity, in this case wine and in particular, enjoying a quality product that now contains in its bottle a long history, sometimes even a thousand-year history. However, everything originates from a plant that was first wild and then domesticated for human use. The vine is all of this, from Mesopotamia to the East, to Greece, to reach Enotria and spread to the Europe of the Roman Empire.

Un’evoluzione a grandi salti che ha visto l’esperienza di agricoltori e piccoli fruitori domestici che oggi chiameremmo winelover. Produrre un buon vino e poterlo assaporare o comunque comprenderlo nella scelta ha in sé tecnica e scelte di viticoltura. Questa volta Atavolacoidelfini propone un testo specifico dell’area dei lambruschi , riferito ad un varietale ed ai suoi cloni, al terroir e all’esperienza dei suoi produttori. Un agevole manuale di approfondimento e per chi volesse di confronto.

An evolution with great leaps that has seen the experience of farmers and small domestic users that today we would call winelover. Producing a good wine and being able to savor it or at least understand it in the choice has in itself technique and choices of viticulture. This time Atavolacoidelfini proposes a specific text of the Lambrusco area, referring to a varietal and its clones, the terroir and the experience of its producers. An easy in-depth manual and for those wishing to compare.

Atavolacoidelfini inviticoltura

Francesco Pignatelli

Autore: Francesco Pignatelli

Di cultura Agronomica, Product Specialist in Nutrizione, Nefrologia, Anestesia e Rianimazione, Cardiologia, Sommelier, Master in Viticoltura Enologia e Marketing del Vino. Natura, viaggi, sport, vino e nutraceutica sono la mia visione del benessere. Siamo quello che mangiamo, la convivialità apre la via ad amicizie e scoperte di valore. Leggere è un privilegio, un'opportunità incalcolabile, incontrare e comprendere il pensiero di ogni autore, l'infinito brusio di librerie e biblioteche sempre più digitali. *Of Agronomic Culture, Product Specialist in Nutrition, Nephrology, Anesthesia and Resuscitation, Cardiology, Sommelier, Masters in Viticulture, Wine and Wine Marketing. Nature, travel, sport, wine and nutraceuticals are my vision of wellness. We are what we eat, conviviality opens the way to friendships and discoveries of value. Reading is a privilege, an incalculable opportunity, to meet and understand the thought of every author, the infinite buzz of increasingly digital libraries and libraries.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *