Involtini di pesce sciabola ripieni di caciocavallo ragusano su crema di cime di rape, pomodori secchi e pistacchi

Ingredienti per 2 persone

  • 350 g di pesce sciabola dello Ionio
  • 50 g di caciocavallo ragusano
  • 100 g di pane raffermo casereccio
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1 cucchiaio di pistacchi siciliani
  • la buccia di 1/2 limone
  • 1/2 spicchio di aglio
  • sale e pepe
  • olio extrta vergine di olive ogliarola del tarantino q.b.
  • 150 g di crema di cime di rape (vedi ricetta qui)
  • 8 pomodori secchi
  • 1 cucchiaio di pistacchi tritati
  • 150 di cime di rape già pulite
  • 1/2 spicchio di aglio

Inserire in un ciotola contenente acqua calda i pomodori secchi tagliati a pezzi per 1/2 ora. Sgocciolare, tamponare con carta assorbente e condire con olio.

Eviscerare, lavare, asciugare e sfilettare il pesce sciabola. Dividere ogni filetto in tre parti.

pesce sciabola

Inserire in un frullatore il pane raffermo, il prezzemolo, i pistacchi, l’aglio, la buccia di limone, il sale e il pepe, frullare per 10 secondi e a tratti. Il composto dovrà risultare a grana grossa.

Lessare in abbondante acqua salata le cime di rape per 3 minuti, sgocciolarle e ripassarle in padella con l’aglio e 1 cucchiaio di olio per 2 minuti. Tenere in caldo.

Su un foglio di carta forno adagiare i filetti di pesce, porre su di essi la farcia aromatica, aggiungere il caciocavallo grattugiato e un filo di olio, arrotolarli delicatamente e fermarli con uno stecchino in legno. Posizionare su una pirofila in ceramica unta con un filo di olio, mettere in forno già caldo a 180 g per 8 minuti e per 2 minuti in posizione grill. Sfornare e togliere gli stecchini in legno.

Impiattare la crema di cime di rape, posizionare delicatamente i filetti di pesce, le cime di rape, i pomodori secchi e rifinire con i pistacchi tritati. Servire subito.

Buon appetito

In abbinamento: Prosecco Superiore DOCG Valdobbiadene Brut

 

 

 

 

 

753

Saber fish rolls stuffed with Caciocavallo ragusano on turnip tops cream, dried tomatoes and pistachios

Ingredients for 2 people

  • 350 g of Ionian saber fish
  • 50 g of Caciocavallo ragusano
  • 100 g of homemade stale bread
  • 1 spoonful of chopped parsley
  • 1 tablespoon of Sicilian pistachios
  • 1/2 lemon peel
  • 1/2 clove of garlic
  • salt and pepper
  • extra virgin olive oil from Ogliarola del Tarantino to taste
  • 150 g of turnip greens cream (see recipe here)
  • 8 dried tomatoes
  • 1 tablespoon chopped pistachios
  • 150 of turnip greens already cleaned
  • 1/2 clove of garlic


Put the dried tomatoes cut into pieces for 1/2 hour in a bowl containing hot water. Drain, dab with paper towels and season with oil.

Eviscerate, wash, dry and fillet the saber fish. Divide each fillet into three parts.

Put the stale bread, parsley, pistachios, garlic, lemon peel, salt and pepper in a blender, blend for 10 seconds and at times. The mixture must be coarse-grained.

Boil the turnip tops in abundant salted water for 3 minutes, drain them and sauté them in a pan with the garlic and 1 tablespoon of oil for 2 minutes. Keep warm.

Place the fish fillets on a sheet of parchment paper, place the aromatic filling on them, add the grated caciocavallo and a drizzle of oil, roll them up gently and stop them with a wooden toothpick. Place on a ceramic baking dish greased with a drizzle of oil, put in a preheated oven at 180 g for 8 minutes and for 2 minutes in the grill position. Remove from the oven and remove the wooden sticks.

Serve the turnip tops cream, carefully place the fish fillets, turnip tops, dried tomatoes and finish with the chopped pistachios. Serve immediately.

Enjoy your meal

Tiziana Ingrassia

Autore: Tiziana Ingrassia

Diplomata al liceo artistico, pittrice e restauratrice di dipinti ed opere lignee e murarie, da sempre ho la passione per la cucina. Ho frequentato corsi con chef e pasticceri, cuoche esperte e artigiani, produttori agricoli e caseari. Il paradiso è fra i fornelli ed i prodotti della natura, mare e terra, pianura e montagna. Chef Express, cucino con Cuochi e Chef di qualità e pubblico qui i miei piatti. *Graduated from the art school, painter and restorer of paintings and wooden and masonry works, I have always had a passion for cooking. I attended courses with chefs and confectioners, expert cooks and artisans, farmers and dairy producers. Paradise is among the cookers and products of nature, sea and land, plains and mountains. Chef Express, I cook with Chefs and Chef of quality and public here my dishes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *