Le ricette della Salute – Annamaria Pasquadibisceglie e Mina Micunco

Nutraceutica, siamo quello che mangiamo, il cibo come farmaco, prevenzione primaria, la scienza e gli specialisti medici in soccorso di un alimentazione abbondante e disordinata. Grande quantità di informazioni utili, acquisibili e la fatica per metterle in pratica. In soccorso della scienza i filosofi della grande Grecia, pensatori e antichi osservatori, i quali non avevano a disposizione raffinati laboratori di analisi clinica e neanche algoritmi applicati a data base planetari. Quasi che l’eccellente complessità cognitiva della scienza medico nutrizionale del terzo millennio, gestibile con applicazioni dai cellulari e centri della salute online, chiedano aiuto alla semplicità empirica,  per attirare l’attenzione di lettori confusi e distratti.

Nutraceuticals, we are what we eat, food as a drug, primary prevention, science and medical specialists to assist with an abundant and disordered diet. Large amount of useful information that can be acquired and the effort to put it into practice. Philosophers of great Greece, thinkers and ancient observers who did not have refined clinical analysis laboratories or even algorithms applied to planetary databases to help science. Almost as if the excellent cognitive complexity of the medical nutrition science of the third millennium, which can be managed with applications from mobile phones and online health centers, are asking for help from empirical simplicity, to attract the attention of confused and distracted readers.

Forse Ippocrate e Feuerbach tanto studiati nei licei superiori, sono stati memorizzati passivamente quanto le terapie ed i suggerimenti dietetici, senza essere ben compresi.

Perhaps Hippocrates and Feuerbach, studied as much in high schools, have been memorized as passively as diet therapies and suggestions, without being well understood.

Le incidenze patologiche di eziologia alimentare o le malpractice agronomiche, zootecniche e delle preparazioni alimentari chiedono attenzione.

The pathological effects of food etiology or agronomic, zootechnical and food preparation malpractice require attention.

Bene, il testo della D.ssa Pasquadibisceglie fornisce un facile ricettario che indica prodotti ed ingredienti da utilizzare nella preparazione dei cibi e fa riflettere sul vantaggio diagnostico. Le ricette sono semplici, valide e di riferimento alla tradizione, magari lasciano spazio a miglioramenti di equilibrio culinario, ma l’utilizzo di spezie e frutti di origine dei paesi bagnati dal mare mediterraneo, esprimono una modernità gastronomica che coincide con la possibilità di acquisto quotidiano.

Well, the text of Dr. Pasquadibisceglie provides an easy recipe book that indicates products and ingredients to be used in the preparation of food and makes us reflect on the diagnostic advantage. The recipes are simple, valid and referring to tradition, perhaps leaving room for improvements in culinary balance, but the use of spices and fruits of origin of the countries bathed by the Mediterranean sea, express a gastronomic modernity that coincides with the possibility of daily purchase.

Quindi  la ricercatrice oncologa suggerisce quantità e prodotti con chiara precisione e  va oltre il messaggio della piacevolezza di ricette ed estratti, richiama in realtà all’esigenza di leggere con attenzione le etichette dei prodotti, chiederne con chiarezza la tracciabilità e la sicurezza delle preparazioni e ricorda che mangiare quello che ci piace conoscendone anche i possibili esiti, forse ci consentirà di vivere meglio.

Il dopoguerra ha regalato alla popolazione con il benessere, quasi il raddoppio dell’aspettativa di vita! La stessa popolazione nella terza età è soggetta a patologie croniche e terapie persistenti!!!

So the oncologist researcher suggests quantities and products with clear precision and goes beyond the message of the pleasantness of recipes and extracts, actually calls to the need to carefully read the labels of the products, clearly ask for the traceability and safety of the preparations and remember that eating what we like knowing also its possible outcomes, perhaps will allow us to live better.

The post-war period gave the population with well-being, almost doubling their life expectancy! The same population in the third age is subject to chronic pathologies and persistent therapies !

Riacquisire consapevole semplicità alimentare con il consiglio medico specialistico  sottoscritto  anche in questo libro è possibile!

Regaining conscious food simplicity with the specialist medical advice signed also in this book is possible!

Atavolacoidelfini estratti 🙂

Francesco Pignatelli

Autore: Francesco Pignatelli

Di cultura Agronomica, Product Specialist in Nutrizione, Nefrologia, Anestesia e Rianimazione, Cardiologia, Sommelier, Master in Viticoltura Enologia e Marketing del Vino. Natura, viaggi, sport, vino e nutraceutica sono la mia visione del benessere. Siamo quello che mangiamo, la convivialità apre la via ad amicizie e scoperte di valore. Leggere è un privilegio, un'opportunità incalcolabile, incontrare e comprendere il pensiero di ogni autore, l'infinito brusio di librerie e biblioteche sempre più digitali. *Of Agronomic Culture, Product Specialist in Nutrition, Nephrology, Anesthesia and Resuscitation, Cardiology, Sommelier, Masters in Viticulture, Wine and Wine Marketing. Nature, travel, sport, wine and nutraceuticals are my vision of wellness. We are what we eat, conviviality opens the way to friendships and discoveries of value. Reading is a privilege, an incalculable opportunity, to meet and understand the thought of every author, the infinite buzz of increasingly digital libraries and libraries.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *