Bistrot Colonna – Bertinoro (FC)

Sembra che l’anima artistica di questo ristorante siano Luca e Marilena, se ne parla come unicità, sempre avanti nella cucina quanto nella musica. L’atmosfera del locale anticipa l’accoglienza gastronomica che Atavolacoidelfini ricerca. Molte cose coincidono, tanti feedback di origine diversa riconoscono l’originalità artistica dell’empatica coppia detta “articolo il”.

It seems that the artistic soul of this restaurant is Luca and Marilena, it is spoken of as uniqueness, always ahead in the kitchen as in music. The atmosphere of the restaurant anticipates the gastronomic welcome that Atavolacoidelfini seeks. Many things coincide, many feedbacks of different origins recognize the artistic originality of the empathetic couple called “article the”.

Noi abbiamo riscontrato questa vibrazione, questo alone artistico e visionario nella bella Bertinoro, affacciandoci in cucina con lo Chef Bruno Marconi dalla Valtellina.

We found this vibration, this artistic and visionary aura in the beautiful Bertinoro, looking out into the kitchen with Chef Bruno Marconi from Valtellina.

Il locale con ampia vista panoramica mozzafiato, rappresenta un punto d’incontro importante e la cucina dalle basi strutturate di queste dolci alture, si consolida nelle esperienze dello chef residente.

The restaurant with a breathtaking panoramic view, represents an important meeting point and the cuisine with the structured bases of these gentle hills, is consolidated in the experiences of the resident chef.

Degustazione

Antipasti: bietole all’aglio con filangè di parmigiano, cestino di parmigiano con verdure saltate (buono e coreografico) e pecorino di fossa di Sogliano con confetture e miele.

Primi piatti: cappelletti di ragù in crema di parmigiano (magnifici) e bottoni alla crema di formaggi e tartufo.

Secondi piatti: dadolata di maialino alle erbe su bietole con patate al forno e il pollo campese alle mele (ottimo).

Dessert: bianco alla cannella e pera al vino rosso (strepitoso) e cialda croccante al mas carpone e scaglie di cioccolato bianco.

Vino in abbinamento: “Ultimo Atto” Romagna Doc Sangiovese Superiore 2017 – Tenuta Villa Trentola

Tasting

Appetizers: garlic beets with parmesan filangè, parmesan basket with sauteed vegetables (good and choreographic) and pecorino di fossa di Sogliano with jams and honey.

First courses: cappelletti di ragù in parmesan cream (magnificent) and buttons with cream cheese and truffle.

Second courses: diced pork with herbs on chard with baked potatoes and chicken with apples (excellent).

Dessert: white with cinnamon and pear with red wine (amazing) and crispy wafer with mascarpone and white chocolate flakes.

Wine pairing: “Ultimo Atto” Romagna Doc Sangiovese Superiore 2017 – Tenuta Villa Trentola

 

 

Chiaro è che il Bistrot propone una lettura europea, se consideriamo la località affascinante e non semplice da raggiungere, tanto da mettere a disposizione degli ospiti una navetta da e per il parcheggio, il viaggio emozionale gratifica l’esperienza, per attenzione e calore di chiara ospitalità professionale. Riconoscere il chiaro estro di Luca e Marilena è un dovere, quanto il supporto solido di Luciano.

It is clear that the Bistrot offers a European reading, if we consider the location fascinating and not easy to reach, so much so as to provide guests with a shuttle to and from the parking lot, the emotional journey gratifies the experience, for the attention and warmth of clear professional hospitality. Recognizing the clear inspiration of Luca and Marilena is a duty, as much as the solid support of Luciano.

Atavolacoidelfini incolonnati 🙂

Francesco Pignatelli

Autore: Francesco Pignatelli

Di cultura Agronomica, Product Specialist in Nutrizione, Nefrologia, Anestesia e Rianimazione, Cardiologia, Sommelier, Master in Viticoltura Enologia e Marketing del Vino. Natura, viaggi, sport, vino e nutraceutica sono la mia visione del benessere. Siamo quello che mangiamo, la convivialità apre la via ad amicizie e scoperte di valore. Leggere è un privilegio, un'opportunità incalcolabile, incontrare e comprendere il pensiero di ogni autore, l'infinito brusio di librerie e biblioteche sempre più digitali. *Of Agronomic Culture, Product Specialist in Nutrition, Nephrology, Anesthesia and Resuscitation, Cardiology, Sommelier, Masters in Viticulture, Wine and Wine Marketing. Nature, travel, sport, wine and nutraceuticals are my vision of wellness. We are what we eat, conviviality opens the way to friendships and discoveries of value. Reading is a privilege, an incalculable opportunity, to meet and understand the thought of every author, the infinite buzz of increasingly digital libraries and libraries.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *