Ristorante “Da Franco” – Leverano (Le)

La cucina tradizionale trova agio e gratificazione nell’ospitalità verace, calorosa, tramandata per cultura familiare. Virgilio e Rocco ne fanno una regola di vita nel loro ristorante con pizzeria e pasticceria di qualità. La brigata vanta collaboratori tutti a due cifre e tanti veterani, la Regina Sig.ra Viola dirige la cucina dell’ottimo Chef Maurizio con Giovanni, Roberto, Nicholas, in sala Virgilio con Federico e Luca.

Traditional cuisine finds ease and gratification in true, warm hospitality, handed down through family culture. Virgilio and Rocco make it a rule of life in their restaurant with quality pizzeria and pastry. The brigade boasts all double-digit collaborators and many veterans, the queen Mrs. Viola manages the kitchen of the excellent Chef Maurizio with Giovanni, Roberto, Nicholas, in the Virgilio room with Federico and Luca.

 

 

 

Uno dei pochi ristoranti che propone un ricco buffet di verdure espresse da far leccare i baffi agli amici vegetariani, ma con affianco un prestigioso carrello di pesce pescato e frutti di mare dello jonio. “Mare, mare voglio annegare” canta il Maestro Battiato, ma è la cucina di terra Salentina che completa una proposta gastronomica di professionisti ristoratori di anime buongustaie.

One of the few restaurants that offers a rich buffet of vegetables made to lick the mustache of vegetarian friends, but alongside a prestigious cart of fish and seafood from the Jonio. “Sea, sea I want to drown” sings Maestro Battiato, but it is the cuisine of Salento land that completes a gastronomic proposal of professional restaurateurs of gourmet souls.

 

Degustazione

Antipasti: polpette di carne e mortadella, pancia di maiale con cicorie selvatiche e pecorino, involtini di trippa in umido, munaceddre.

Primi piatti: linguine ai ricci di mare, risotto ai funghi porcini.

Secondi piatti: triglie e sarago alle olive verdi e agnello al forno.

Dessert: cabaret di dolci (bignè alla crema pasticcera e al cioccolato, sfogliatine alla crema chantilly, sfogliatelle e zeppola) deliziosi!

Vino in abbinamento: Vermentino IGP Salento – Cantina Vecchia Torre

Tasting

Appetizers: meatballs and mortadella, pork belly with wild chicory and pecorino cheese, stewed tripe rolls, munaceddre.

First courses: linguine with sea urchins and risotto with porcini mushrooms.

Second courses: red mullet and sarago with green olives and lamb in the oven.

Dessert: sweet cabaret (custard and chocolate cream puffs, chantilly cream puffs, puff pastries and zeppola) delicious!

Wine pairing: Vermentino IGP Salento – Cantina Vecchia Torre

 

Sentirsi a casa..o è forse casa mia, se le verdure sono il preludio dei primi piatti e la scelta fra carne e pesce non fa differenza, è come se chiedessi alla moglie esperta cuoca “cosa mi cucini oggi?” ed invece sei al ristorante da Franco di Virgilio e Rocco, amici per sempre.

Feeling at home .. or maybe it’s my home, if vegetables are the prelude to first courses and the choice between meat and fish makes no difference, it is as if I asked the expert cook wife “what do you cook me today?” And instead you are at the restaurant by Franco di Virgilio and Rocco, friends forever.

Atavolacoidelfini origami 🙂

Francesco Pignatelli

Autore: Francesco Pignatelli

Di cultura Agronomica, Product Specialist in Nutrizione, Nefrologia, Anestesia e Rianimazione, Cardiologia, Sommelier, Master in Viticoltura Enologia e Marketing del Vino. Natura, viaggi, sport, vino e nutraceutica sono la mia visione del benessere. Siamo quello che mangiamo, la convivialità apre la via ad amicizie e scoperte di valore. Leggere è un privilegio, un'opportunità incalcolabile, incontrare e comprendere il pensiero di ogni autore, l'infinito brusio di librerie e biblioteche sempre più digitali. *Of Agronomic Culture, Product Specialist in Nutrition, Nephrology, Anesthesia and Resuscitation, Cardiology, Sommelier, Masters in Viticulture, Wine and Wine Marketing. Nature, travel, sport, wine and nutraceuticals are my vision of wellness. We are what we eat, conviviality opens the way to friendships and discoveries of value. Reading is a privilege, an incalculable opportunity, to meet and understand the thought of every author, the infinite buzz of increasingly digital libraries and libraries.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *