Ristorante “Sale e Sarde” – Castellaneta (Ta)

La città di Rodolfo Valentino, appoggiata a spalliera sulla gravina delle terre tarantine che diventa canyon con abitazioni rupestri e segni della vita paleolitica. Agricoltura, vigneti, pastorizia, ci sono passati, Greci, Romani, Monaci Benedettini e di sicuro i Peuceti.

The cities of Rudolph Valentino, propped up on the ravine of the Tarantine lands which becomes a canyon with cave dwellings and signs of Paleolithic life. Agriculture, vineyards, sheep farming, past, Greeks, Romans, Benedictine monks and certainly the Peuceti.

Il Ristorante “Sale e Sarde”, si origina il 15 giugno del 2017, ad opera di due fratelli Micheal e Thomas, un sognatore ed un manager tosto come i sassi della Murgia, che gestiscono già con successo un’azienda di distribuzione di frutti di mare e prodotti ittici, ma anche carni, vini e prodotti selezionati.

The “Sale e Sarde” restaurant originates on June 15th 2017, by two brothers Micheal and Thomas, a dreamer and a tough manager like the stones of the Murgia, who already successfully manage a fruit distribution company. sea and fish products, but also meats, wines and selected products.

Coerenti con la vita si affidano, per aprire il ristorante, ad un professionista sobrio e signorile, lo Chef Pietro Ferri di Mottola (Ta), nato in Svizzera, gira 4 dei 5 continenti e si scolpisce una reputazione di affidabilità nella ristorazione Ionica, stimato per risultati e coerenza.

Consistent with life they rely, to open the restaurant, to a sober and noble professional, Chef Pietro Ferri from Mottola (Ta), born in Switzerland, runs 4 of the 5 continents and sculpts a reputation for reliability in Ionic catering, estimated for results and consistency.

Atavolacoidelfini è qui per lui, seguiamo chef e vino, viaggiamo per testimoniare tutto questo.

Atavolacoidelfini is here for him, we follow chef and wine, we travel to witness all this.

La brigata è solida: un Sous Chef Alessio Rocci, che oltre a braccio destro, mena anche di sinistro, in sala il fratello Luca a coordinare il team, tutti alla pari ed ognuno responsabile, inequivocabili ed efficaci !!!

The brigade is solid: a Sous Chef Alessio Rocci, who in addition to his right arm, also leads to the left, in the hall his brother Luca to coordinate the team, all at par and each responsible, unequivocal and effective !!!

Benvenuto dello Chef: gambero in tempura e maionese alla curcuma.
Antipasti: carpaccio di spada marinato allo yuzu con confettura di bergamotto, crudo di mare, carpaccio di tonno con mozzarella di bufala e caviale, arancino al nero di seppia su vellutata di zucca (sapido e croccante, in perfetta armonia con la dolcezza della zucca), gambero scottato su caviale di melanzane, catalana di gamberi rossi con maionese alla curcuma, cipolla rossa marinata e patate novelle, tentacolo di polpo scottato al lime su purea di avocado (perfetta la cottura del polpo).
Primi piatti: risotto al pesto di limone e crudo di scampi (ottimo equilibrio degli ingredienti, elegante e raffinato…Bravo Chef), mezzi paccheri al gambero rosso crudo e cotto e pesto di pistacchi…un piatto che mette d’accordo tutti.
Secondi piatti: cartoccio di triglia in carta fata alla mediterranea e frittura di paranza e calamari.
Dessert: semifreddo al mango e latte di cocco con crumble al cioccolato Ruby.

Chef’s welcome: tempura shrimp and turmeric mayonnaise
Appetizers: swordfish marinated in yuzu with bergamot jam, raw fish, tuna carpaccio with buffalo mozzarella and caviar, squid ink arancino on pumpkin cream (savory and crunchy, in perfect harmony with the sweetness of the pumpkin), seared prawn on aubergine caviar, red prawn Catalan with turmeric mayonnaise, marinated red onion and new potatoes, octopus seared tentacle on avocado puree (perfect octopus cooking).
First courses: risotto with lemon pesto and raw scampi (excellent balance of ingredients, elegant and refined … Bravo Chef), half paccheri with raw and cooked red prawns and pistachio pesto … a dish that fits everyone.
Second courses: mullet foil in Mediterranean fairy paper and fried fish and squid.
Dessert: mango semifreddo and coconut milk with Ruby chocolate crumble.

Vini in abbinamento: “Susumante” Spumante Rosato Brut IGP Salento Millesimato 2018 di L’Archetipo, “Yarden” Gewurztraminer 2016 di Galan Heights Winery, “Mazzì” Negramaro Rosato IGP 2015 di Rosa del Golfo.

Matching wines: “Susumante” Spumante Rosato Brut PGI Salento Millesimato 2018 from L’Archetipo, “Yarden” Gewurztraminer 2016 from Galan Heights Winery, “Mazzì” Negramaro Rosato IGP 2015 from Rosa del Golfo.

Sale e Sarde, rappresenta ancora una volta la duttilità della piccola-media impresa, che lavora nel mercato reale, da un lato la managerialità granitica di Thomas e Michael e dall’altra la professionalità degli Chef Pietro e Alessio con un team dotato di eccezionale osmosi operativa. Il prodotto disponibile come dispensa diretta è il sogno di tanti Chef, una cucina poliedrica moderna ed internazionale nell’entrèe e molto ben realizzata nei primi  e nei secondi piatti, per chiudere con dessert home made dai sapori freschi, da godimento al cucchiaio.

Sale e Sarde, once again represents the ductility of the small-medium enterprise, which works in the real market, on the one hand the granite managerial skills of Thomas and Michael and on the other the professionalism of the chefs Pietro and Alessio with a team endowed with exceptional osmosis operational. The product available as a direct pantry is the dream of many Chefs, a multifaceted modern and international kitchen in the entrée and very well made in the first and second courses, to end with home made desserts with fresh flavors, from spoon enjoyment.

Se c’è il “SALE”con le “SARDE” spettacolari dello Jonio, secondo noi c’è anche il “Pepe” della  professionalità di questi signori.

If there is the “SALE” with the spectacular “SARDE” of the Ionian Sea, according to us there is also the “Pepe” of the professionalism of these gentlemen.

Delfini sottosale 🙂

Francesco Pignatelli

Autore: Francesco Pignatelli

Di cultura Agronomica, Product Specialist in Nutrizione, Nefrologia, Anestesia e Rianimazione, Cardiologia, Sommelier, Master in Viticoltura Enologia e Marketing del Vino. Natura, viaggi, sport, vino e nutraceutica sono la mia visione del benessere. Siamo quello che mangiamo, la convivialità apre la via ad amicizie e scoperte di valore. Leggere è un privilegio, un'opportunità incalcolabile, incontrare e comprendere il pensiero di ogni autore, l'infinito brusio di librerie e biblioteche sempre più digitali. *Of Agronomic Culture, Product Specialist in Nutrition, Nephrology, Anesthesia and Resuscitation, Cardiology, Sommelier, Masters in Viticulture, Wine and Wine Marketing. Nature, travel, sport, wine and nutraceuticals are my vision of wellness. We are what we eat, conviviality opens the way to friendships and discoveries of value. Reading is a privilege, an incalculable opportunity, to meet and understand the thought of every author, the infinite buzz of increasingly digital libraries and libraries.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *