cucina pugliese, cucina sarda, maccheroni, pasta fresca, pesto di basilico, pomodori fiaschetto, primi piatti, tonno

Maccheroni al ferretto con tonno sott’olio, pomodori fiaschetto e pesto di basilico

Ingredienti per 2 persone

  • 160 g di semola rimacinata di grano duro pugliese
  • acqua qb
  • 1 mazzetto di basilico
  • 10 g di parmigiano reggiano
  • 10 g di formaggio pecorino
  • 1 spicchietto di aglio
  • 10 g di pinoli
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di olive ogliarola del tarantino
  • sale e pepe
  • 200 g di tonno sott’olio
  • 100 g di pomodori fiaschetto di Manduria (Ta)
  • 1 spicchio di aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 3 cucchiai di olio extravergine di olive ogliarola del tarantino
  • sale e pepe

Procedimento per i maccheroni: su una base in legno mettere la semola, fare il buco al centro ed aggiungere acqua a filo. Amalgamare con cura. Il composto dovrà risultare liscio e sodo. Far riposare per 15 minuti coperto da un canovaccio di cotone. Formare dei cilindri sottili lunghi 5 cm, posizionare il ferretto sul ogni pezzo di pasta esercitando una lieve pressione e sfilandolo con delicatezza. Far asciugare per 1 ora circa.

Procedimento per il pesto di basilico: lavare ed asciugare il basilico, tuffarlo in acqua bollente per 1 secondo, sgocciolare e immergerlo in una ciotola con acqua ghiacciata. Sgocciolare e frullare con gli altri ingredienti e tanto olio fino a che il composto diventi cremoso.

In una padella far rosolare l’aglio con l‘olio, aggiungere i pomodori, privati della pelle e dei semi, per 5 minuti, sfumare con il vino e quando evaporato, aggiungere il tonno sbriciolato con le mani e cuocere ancora per 2 minuti. Assaggiare e se necessario aggiungere un pò di sale.

Lessare i maccheroni, in abbondante acqua salata, per 4 minuti, sgocciolarli ed aggiungerli al sugo, amalgamare con cura.

Impiattare i maccheroni al tonno e pomodori, rifinendo il piatto con il pesto di basilico e il suo germoglio. Servire subito.

Buon appetito

In abbinamento: Cabernet Franc IGT 2018

697

Macaroni with ferretto with tuna in oil, tomatoes and basil pesto

Ingredients for 2 people

  • 160 g of Apulian durum wheat semolina
  • water
  • 1 bunch of basil
  • 10 g of Parmigiano cheese
  • 10 g of pecorino cheese
  • 1 clove of garlic
  • 10 g of pine nuts
  • 1 tablespoon extra virgin olive oil from Tarantino olives
  • salt and pepper
  • 200 g of tuna in oil
  • 100 g of Manduria (Ta) fiaschetto tomatoes
  • 1 clove of garlic
  • 1/2 glass of white wine
  • 3 tablespoons of extra virgin olive oil
  • salt and pepper

Macaroni procedure: put the semolina on a wooden base, make the hole in the center and add water flush. Mix well. The mixture should be smooth and firm. Let it rest for 15 minutes covered with a cotton cloth. Form thin cylinders 5 cm long, place the wire on each piece of dough by pressing lightly and taking it out gently. Allow to dry for about 1 hour.

Procedure for the basil pesto: wash and dry the basil, dip it in boiling water for 1 second, drain and dip it in a bowl with ice water. Drain and blend with the other ingredients and a lot of oil until the mixture becomes creamy.

Brown the garlic in oil in a pan, add the tomatoes, without skin and seeds, for 5 minutes, add the wine and when it has evaporated, add the crumbled tuna with your hands and cook for another 2 minutes. Taste and add a little salt if necessary.

Boil the macaroni, in plenty of salted water, for 4 minutes, drain them and add them to the sauce, mix thoroughly.

Serve the macaroni with tuna and tomatoes, finishing the dish with the basil pesto and its sprout. Serve immediately.

Enjoy your meal

Related Posts